Giovane coppia trovata morta nel letto: «Al loro fianco il figlioletto di 2 anni». Il commovente post della mamma

PER APPROFONDIRE: coppia, figlioletto, morta, omicidio, suicidio
Giovane coppia trovata morta nel letto: «Al loro fianco il figlioletto di 2 anni». Il commovente post della mamma
Sono stati trovati morti nella loro casa, e al loro fianco c’era il figlioletto di due anni, ancora vivo: è un dramma familiare quello avvenuto a Burton, in Inghilterra, protagonista una giovane coppia di origine lettona, Kirils Nemcevs di 31 anni e Lana Nemceva di 33, trovati senza vita nel loro letto matrimoniale.





Un omicidio-suicidio, con ogni probabilità: gli inquirenti stanno indagando per cercare di capire la dinamica e il movente di quanto accaduto. Dalle prime ipotesi, l’uomo potrebbe aver ucciso la moglie per poi togliersi la vita: Kirils era infatti depresso e si diceva stanco del suo lavoro. «Ultimamente tra loro c’era tensione», ha detto il coinquilino, che ha trovato i loro corpi dando poi l’allarme: solo le indagini potranno stabilire cosa è realmente successo.



La mamma di Lana e nonna del bimbo rimasto orfano, Lyubov Zatsepina, ha scritto un lungo post su Facebook per ringraziare tutti delle parole di conforto ricevute: «Abbiate cura dei vostri cari», ha scritto. Una raccolta fondi per sostenere la famiglia ha superato le 10mila sterline: «Grazie per averci aiutato e capito in questo che per noi è un momento difficile - le sue parole - Siamo grati a tutti voi. Ho sempre creduto e credo nel buon cuore e nella sincerità delle persone. Abbiate cura di voi stessi e dei vostri cari».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Settembre 2019, 19:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giovane coppia trovata morta nel letto: «Al loro fianco il figlioletto di 2 anni». Il commovente post della mamma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-09-13 08:56:57
Quanti bei selfies...
2019-09-12 20:41:01
Ora il figlioletta rimmarrà solo e se ne dovrà far carico la socità, grazie...
2019-09-12 13:52:45
Io non mi commuovo a sentire queste storie suicidi e omicidi legalizzati o meno non mi commuoveranno mai!! Mi arrabbio invece, sia perche queste sono vittime di una società che ci vuole abituare che ucciderci è l'unica soluzione sia perché c'è proprio mancanza di un qualsiasi tipo di speranza e di valore e c'è un sovvertimento del valore della vita in queste persone...tanto fragili e sole... Non si abbandona, si reagisce,soprattutto se si hanno figli