Schiacciato da 500 kg di acciaio. Gravissimo un operaio di 56 anni

Mercoledì 11 Settembre 2019
Fontanafredda. Schiacciato da 500 kg di acciaio. Gravissimo un operaio trevigiano di 56 anni
9
FONTANAFREDDA (PORDENONE) - Un operaio di 56 anni, di Codognè (Treviso), è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro che si è verificato questa mattina, in un cantiere edile di Fontanafredda (Pordenone).

Secondo una ricostruzione di Carabinieri e ispettori dell'Azienda sanitaria, l'uomo - dipendente di una ditta di Conegliano - è rimasto schiacciato da un manufatto in acciaio, dal peso di circa mezza tonnellata, che stava sollevando con una gru. L'oggetto, dopo essersi improvvisamente sganciato dai fermi, lo ha travolto, provocandogli lo schiacciamento e la frattura del bacino. Il ferito è stato trasferito d'urgenza in ospedale a Pordenone: non sarebbe in pericolo di vita. 
Ultimo aggiornamento: 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA