Martedì 10 Settembre 2019, 21:18

No vax. Si torna a scuola, ma 7mila bimbi veneti restano fuori dalla classe

PER APPROFONDIRE: autocertificazione, no-vax, scuola, vaccini
No vax. Si torna a scuola, ma 7mila bimbi veneti restano fuori dalla classe

di Raffaella Ianuale

Primo squillo di campanella oggi per gli studenti veneti. Con la sola eccezione dei quasi settemila bambini completamente inadempienti sul fronte vaccini. Sono infatti 6783, di cui 3113 in età da asilo nido e 3670 nella fascia 3-6 della scuola dell’infanzia, i piccoli che non potranno accedere ai servizi perché non sono stati sottoposti a nemmeno uno dei dieci vaccini previsti dalla cosiddetta “legge Lorenzin”, la norma che ha preso il nome dell’ex ministro alla salute pubblica che l’ha voluta introducendo di fatto l’obbligatorietà vaccinale che in Veneto non c’era. Non verranno per ora ancora impartire, invece, le sanzioni per gli studenti non in regola con le vaccinazioni che frequentano le scuole dell’obbligo, quindi nella fascia di età 6-16 anni.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
No vax. Si torna a scuola, ma 7mila bimbi veneti restano fuori dalla classe
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 48 commenti presenti
2019-09-11 09:25:57
No, questo non è reale: "a scuola … 7mila bimbi veneti"; infatti non esistono "bimbi veneti"… "Veneto" non è un bimbo, né una storia, né un dialetto, né un territorio… "Veneto" è solo e solamente il nome inventato e imposto senza alcuna consultazione, nel 1970, dalle segreterie romane della Dc e del Pci, ad una delle 20 Regioni italiane che istituirono al posto della preesistente regione VENEZIA EUGANEA.
2019-09-11 09:03:37
è evidente che se c'è un obbligo ad un vaccino....di cosa parliamo...
2019-09-11 08:59:53
giustissimo! a casa!
2019-09-11 08:48:06
Incredibile numero di bambini non vaccinati in Veneto, non me lo aspettavo.
2019-09-11 09:16:07
Questi genitori no-vax, possono solo vergognarsi di mettere a repentaglio la vita dei loro figli e quella degli altri bambini, al solo scoop di seguire un loro credo complottista.