Governo, diretta: Conte oggi alle 10 al Quirinale per il giuramento. Lamorgese a Interni, Esteri a Di Maio

Governo Conte bis, oggi premier al Quirinale: al via tavolo finale sul programma con Pd, M5S e Leu
Governo, via al Conte bis: oggi alle 10 è previsto il giuramento al Quirinale davanti al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ieri il premier Giuseppe Conte è salito al Quirinale dal Capo dello Stato Sergio Mattarella per sciogliere la riserva e accettare di formare il governo M5S-Pd. Poi Conte ha comunicato la squadra: 21 ministri, 10 al Movimento Cinquestelle, 9 al Partito Democratico, uno a Leu, un tecnico, al Viminale. Al M5S va anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro. Sono sette le donne del nuovo governo, un terzo del totale. 




Ministri, la lista completa annunciata da Conte: 10 M5s, 9 Pd, uno Leu e un tecnico

Senza portafoglio.
Federico d'Incà ai Rapporti con il Parlamento, Paola Pisano a Innovazione tecnologica, Fabiana Dadone alla P.A., Francesco Boccia agli Affari regionali, Guiseppe Provenzano per il Sud, VIncenzo Spadafora per Sport e Politiche giovanili, Elena Bonetti pari opportunità e famiglia, Enzo Amendola per gli Affari Europei.

Con Portafoglio. Luigi Di Maio ministro degli Esteri, Roberto Gualtieri all'Economia, Luciana Lamorgese ministro dell'Interno, Stefano Patuanelli al Mise, Dario Franceschini ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Alfonso Bonafede ministro della Giustizia, Enzo Amendola agli Affari Europei, Paola De Micheli ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Nunzia Catalfo ministro del Lavoro, Roberto Speranza ministro della Salute, Lorenzo Guerini alla Difesa, Bellanova all'Agricoltura, Sergio Costa ministro dell'Ambiente. 

Fraccaro sarà sottosegretario alla presidenza del Consiglio. 

 


LEGGI ANCHE Governo Conte bis, Di Maio confessa: «Volevo evitare le elezioni»
LEGGI ANCHE Governo Pd M5S, i ministri: Esteri a Di Maio, ai dem l’Economia, Difesa a Franceschini

I nodi rimasti dopo il vertice di questa mattina erano non solo sul sottosegretario alla presidenza del Consiglio, su cui si è consumato fino all'ultimo un braccio di ferro tra Conte e il M5s, ma anche su caselle come l'Economia, dove sul Dem Roberto Gualtieri sono state da vincere alcune «resistenze». E sullo stesso Luigi Di Maio, che alla fine era dato come probabile allo Sviluppo economico o al Lavoro, piuttosto che per gli Esteri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 4 Settembre 2019, 09:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Governo, diretta: Conte oggi alle 10 al Quirinale per il giuramento. Lamorgese a Interni, Esteri a Di Maio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 108 commenti presenti
2019-09-04 14:32:04
Una curiosita' Ma lei ieri ha votato ?
2019-09-04 17:04:02
scusate davvero la battuta ma...a chi devo darla per esercitare il mio diritto al voto? qui decidono tutto e poi ti dicono solo quali facce ingrasserai.
2019-09-04 12:52:37
Ma nessuno mostra preoccupazione circa il futuro del Signor Rocco Casalino? Non compare , per ora , in nessun incarico poverino.
2019-09-04 14:38:16
Amburgo "Che grande soddisfazione provi" a sostenre "La Piattaforma Rousseau" una dittatura al 100% [altro che "voglio i pieni poteri di SAlvini"] come e' possibile che 63mila votanti decidono chi deve governare in Italia, pur di salvare[riscaldare] la poltrona i 5* si alleano con il loro giurato nemico [PD]
2019-09-05 10:35:19
Tecnico l'Ex prefetto di Milano, si ho visto personalmente come gestiva i cosiddetti "migranti" non si può/poteva entrare ed uscire dalla Stazione Centrale e bisognava stare attenti anche a passarci (all'esterno)ingrassate le varie Coop. allora per qualche ora si liberava un pochino. Adesso carta bianca alle ONG e scafisti vari, vedrete che ora non ne parleranno più sui giornali e telegiornali, non bisogna far sapere quanta gente sbarca dai traghetti delle ONG. Ma la differenza si vedrà davanti alle stazioni e in giro per strada su parchi e panchine varie.