Venerdì 16 Agosto 2019, 22:04

Barchini sfrecciano come bolidi in laguna: alla guida ragazzi anche di 16 anni

PER APPROFONDIRE: barchini, bolidi, gare
Barchini, ritornano le polemiche
VENEZIA - Che un’ordinanza aggiornata sul moto ondoso e soprattutto tanti controlli sulla velocità siano necessari è un dato di fatto. Non ci sono solo i taxi e assimilati a correre a più non posso in laguna. Esistono anche flotte di barchini “senza patente” con motori da mille centimetri cubi utilizzabili in un’automobile che vengono portati a 60 cavalli e oltre e volano letteralmente sull’acqua. Lo fanno di giorno e lo fanno di notte. Corrono singolarmente e corrono anche in gruppi da due, dando l’impressione di fare delle vere e proprie gare clandestine di velocità. Per lo più i protagonisti di queste continue incursioni irresponsabili hanno tra i 16 e i 22 anni: corrono in mezzo alle barche, si mettono a cavalcioni del motore come se questo fosse uno stallone da domare, volano di notte a luci spente e passano ad ogni ora accanto alle motonavi spruzzando i turisti provenienti da Punta Sabbioni che di solito se la cavano con una risata. Non c’è però niente da ridere, perché dietro ad ognuno di questi
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Barchini sfrecciano come bolidi in laguna: alla guida ragazzi anche di 16 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2019-08-17 14:00:58
Limitare le velocità è talmente facile che non si farà mai, meglio mettere multe, una volta ogni tanto....
2019-08-17 12:40:10
INCREDIIIIBBILEEE... Hanno GUARDATO fuori dalla finestra! DA SEMPRE SEMPREEEE che ci sono i barchini truccati, con ragazzi che guidano motori CHIARAMENTE elaborati, sfrecciando come bolidi (14Km/hr...seeee ciao), coi motori COPERTI, con radio a manetta e addirittura messaggiando (un paio di volte mi stavano colpendo), senza luci, senza segnali, senza un minimo di attrezzatura. La verità è che sono i figli di amici, amici di amici, amicicici. E nessuno ha il CORAGGIO di prenderli e punirli perché, insomma, sappiamo poi come va a finire. Certo, i Taxi hanno il loro codice di navigazione (tutto loro) e hanno i loro "protettori", ma finché non ci mettiamo in testa di SEGUIRE delle regole, forse è anche inutile fare certi articoli
2019-08-17 12:06:35
...Si veglieranno tutti genitori compresi quando uno di questi barchini comprati dal papi si schianteranno alla velocità del suono contro un vaporetto o peggio quando ancora una volta causeranno altri morti in laguna...magari una famigliola in gita o un altro paio di pescatori colpevoli solo di trovarsi nel posto sbagliato e al momento sbagliato.....in balia della stupidità...
2019-08-17 12:01:27
Tutti fanno proclami quando ci scappa il morto, poi chissenefrega. Ecco i politici che ci meritiamo.
2019-08-17 11:43:07
Molto più comodo far cassa multando chi in barca ci lavora 15 ore al giorno perchè stava andando a 15kmh invece di 11...mentre nel canale più in la sedicenni guidano barchette ingovernabili a 80kmh...ma tutto va bene, poi scampa il morto e tutti piangono, salvo poi tornare ad ignorare il fenomeno fino al prossimo incdente...