Bufera sul post funebre di un polesano: pioggia di critiche e una querela

Martedì 13 Agosto 2019
11

ROVIGO - Da un polesano il vergognoso  scimmiottamento dello spot di una nota azienda di onoranze funebri: il post completamente fuori luogo colpisce Nadia Toffa, la "Iena" stroncata  dal cancro. 

In poche ore, sul post dell'utente  polesano - peraltro condiviso da un altro profilo - si sono scatenate reazioni  da tutta Italia, sino a quando il suo profilo non è scomparso dai social.

Danneggiata anche  l'impresa di pompe funebri, il cui nome veniva citato nel post, che ha annunciato querele  sulla propria pagina Facebook.

 

Ultimo aggiornamento: 18:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA