Martedì 13 Agosto 2019, 09:53

Il ponte è costato troppo: condannato l'archistar Santiago Calatrava

PER APPROFONDIRE: condanna, ponte, santiago calatrava, venezia
Il ponte è costato troppo: condannato l'archistar Santiago Calatrava

di Gianluca Amadori

VENEZIA - Una piccola parte della vertiginosa lievitazione dei costi sostenuti per la realizzazione del ponte della Costituzione, a Venezia, sono addebitabili ad errori commessi in sede di progettazione dall'architetto Santiago Calatrava, il quale dovrà risarcire circa 78 mila euro. Condannato anche l'allora responsabile unico del procedimento per la realizzazione dell'opera pubblica, l'ingegnere comunale Salvatore Vento, il quale dovrà pagare circa 11 mila euro per i mancati ribassi d'asta nella quinta...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il ponte è costato troppo: condannato l'archistar Santiago Calatrava
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 43 commenti presenti
2019-08-14 23:26:32
Dovrebbero farglielo togliere a spese di questo architetto Calatrava, altro che 78mila euro. E farlo progettare da geometri, in vero stile veneziano, come una volta.
2019-08-14 09:15:45
ed il filosofo non ha nulla da dire in proposito
2019-08-14 15:49:25
tegoina il filosofo non centra nulla il responsabile è l'allora sindaco costa che fu ampiamente criticato.
2019-08-14 08:02:03
Sindacoooo, che ne pensi?????
2019-08-13 22:58:04
Hanno ragione quelli del m5s,quando si tratta di spendere il denaro pubblico,non si guarda tanto alla spesa,quando invece il si deve spendere il denaro proprio si chiedono i preventivi!!!! e' un danno erariale