Mercoledì 10 Luglio 2019, 17:31

Via i migranti dall'hotel Paradiso, Bano (Lega) esulta: «Merito di Salvini»

Il vicepresidente della Provincia Bano davanti all'hotel Paradiso

di Cesare Arcolini

NOVENTA PADOVANA - Il 31 luglio i migranti ospiti all’hotel Paradiso di Noventa Padovana lasceranno definitivamente la struttura ricettiva. La notizia che la comunità attendeva da quasi quattro anni è trapelata ieri da un incontro a cui hanno partecipato il presidente della Cooperativa Sarah che gestisce i profughi a Noventa, un suo dipendente e il vicepresidente della Provincia di Padova, il leghista Marcello Bano. «Ad oggi - ha riferito il leader del Carroccio - al Paradiso si trovano 41 migranti. La Cooperativa, con la quale in questo periodo stiamo collaborando di comune accordo, mi ha riferito che dopo le restrizioni imposte dal ministro Salvini, non ha voluto rinnovare il contratto, non ha preso parte ad alcun bando e di fatto dal 31 maggio ha completato la sua opera. La proroga finirà appunto il 31 luglio». Dalle parole dei vertici della Cooperativa è emerso un certo malcontento: i pagamenti che la Prefettura deve elargire a Sarah sarebbero fermi all’ultimo trimestre dello scorso anno. Si parla di un ammanco di diverse decine di migliaia di euro. Di fatto tutte le spese vive che da settembre fino ad oggi la Cooperativa sta avendo ricadono tutte sulle loro tasche.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Via i migranti dall'hotel Paradiso, Bano (Lega) esulta: «Merito di Salvini»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 51 commenti presenti
2019-07-13 17:24:10
Perchè il capitano Salvini non perseguita chi fa lavorare questa gente sia a nord che a sud per 5/6 euro al giorno? Fa comodo a molti avere manovalanza/schiavi così disponibili a tutto pur di sopravvivere:ma forse il capitano ha paura di toccare qualche nervo scoperto a chi su questa gente guadagna fior di quattrini.Coraggio,alla prossima sparata e fuga dalla realtà!
2019-07-12 13:53:05
La cooperativa non ha voluto rinnovare il contratto, punto. No money no party. Potevano farlo gratis, se avessero avuto a cuore i "migranti" e non la pecunia. Non l'hanno fatto, quindi tutti per strada. Dove comunque già erano. Si chiama fare terra bruciata, adesso dovranno procurarsi i pasti, vediamo quanto resistono prima di prendere un treno per qualche nazione più "ospitante".
2019-07-12 08:59:00
ora il sindaco gli ospiterà a casa sua. tranquilli
2019-07-12 06:01:14
Invece che navi, le Onlus potrebbero affittare , comprare e gestire alberghi chiusi..se ne vedono parecchi in giro.Persino vecchie colonie della Croce Rossa ...o case vacanza di diocesi varie.Pero' la mano dopera non dovrebbe essere cercata a pagamento..con tutti gli abili artigiani e giardinieri e cuochi e meccanici , elettricisti, idraulici ecc.arrivati.
2019-07-11 21:41:35
... e ora il " paradiso " senza " angeli che fa.. o ha fatto i soldi ( probabile ) o chiude.. nell'attesa..