Ponte della Libertà, tutta nuova la linea elettrica dei treni: il segreto dei portali a "T"

PER APPROFONDIRE: ferrovia, libertà, ponte, treni, venezia
I nuovi portali a T
VENEZIA - Il Ponte della Libertà inaugura una nuova linea elettrica dedicata al trasporto ferroviario e tranviario. Ci sono voluti 10 mesi di cantiere e 35.000 ore di lavoro notturno per per rinnovare completamente, potenziandola, la Trazione Elettrica ferroviaria sul Ponte della Libertà, lo storico collegamento translagunare che, dal 1845, unisce Venezia alla terraferma.

Da qualche giorno, rimosse le reti di protezione per gli ultimi ritocchi alle opere civili, il risultato è visibile ed apprezzabile sia dal punto di vista tecnico che nella sua dimensione estetica. Duplice, infatti, la finalità dell' intervento: ricostruire la linea di alimentazione elettrica con criteri tali da renderla più potente e più resistente ai fenomeni di aggressione atmosferica tipici dell'ambiente lagunare; in secondo luogo privilegiare un design non solo funzionale ma esteticamente sobrio ed innovativo, più idoneo ad inserirsi armoniosamente nel contesto ambientale ed architettonico d una città come Venezia.
«In accordo con la Soprintendenza Archeologica e la dirigenza Rfi - ha spiegato il progettista GCF Michele Granzotto - abbiamo adottato gli innovativi portali a T: rispetto alle strutture tradizionali, essendo basati su un unico pilone hanno potuto essere collocati al centro dei due ponti ferroviari, in una posizione arretrata rispetto all'acqua salmastra e, quindi, più protetta rispetto agli agenti corrosivi».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 11 Giugno 2019, 18:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ponte della Libertà, tutta nuova la linea elettrica dei treni: il segreto dei portali a "T"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-06-12 08:26:49
a parte che saranno un paio di mesi almeno che la "bellissima" e fittissima linea elettrica e' visibilissima dato che colpisce l'occhio come nessuna altra anonima linea ferroviaria. apprendiamo che spostando di 5 metri il pilono hanno risolto i problemi di salsedine per cui anche il ponte morandi andrebbe fatto 5 metri piu' in la'...
2019-06-12 11:05:49
quindi ora aumenteranno le linee dei treni? Posticiperanno l'orario dell'ultimo treno? Mah non credo.
2019-06-12 11:42:30
Il segreto dei portali a T sta nel fatto che probabilmente sara' utilizzato solo su quel tratto di ferrovia, perche' esiste un ampio spazio tra i binari che ne permette l'installazione e che raramente si riscontra altrove!
2019-06-11 18:31:40
Linea elettrica protetta anche contro i ladri di rame??Speriamo!