Marco Columbro in difficoltà, Berlusconi per aiutarlo compra la sua villa a tre piani

Marco Columbro in difficoltà, Berlusconi per aiutarlo compra la sua villa a tre piani
Marco Columbro per tanti anni è stato un volto di Canale 5: come dimenticare le sue trasmissioni, da Paperissima a Scherzi a parte, i 13 Telegatti vinti, e tanto altro. Poi, i problemi di salute, un aneurisma cerebrale nel 2001 e una carriera che si interruppe bruscamente: restò comunque l’amicizia con Silvio Berlusconi, che a quanto pare lo avrebbe recentemente aiutato per risolvere i problemi economici che lo attanagliano. Secondo quanto scrive oggi il quotidiano Il Tempo, in un articolo firmato da Fosca Bincher, Columbro - in forti difficoltà finanziarie - avrebbe infatti venduto proprio a Berlusconi (o meglio, alla società Dueville, di proprietà dell’ex premier) la sua villa a tre piani a Basiglio, nel complesso Milano 3.

Marco Columbro si sfoga: «Per la televisione sono morto dopo la malattia»

«Dopo il coma non mi chiama più nessuno»

Un gesto d’aiuto, per un amico trentennale, per consentirgli di avere un po’ di respiro: era già successo con Mariano Apicella, di cui Berlusconi acquistò la villa a Roma, e con Danilo Mariani, l’ex pianista di Arcore, che gli vendette una casa nel senese.
 




Piccolo particolare: le imprese immobiliari di proprietà di Berlusconi, tra cui la Dueville appunto, l’Immobiliare Idra (proprietaria di Villa Certosa, la villa in Sardegna) e la Dolcedrago, sarebbero in forte perdita. Inoltre la stessa Idra avrebbe chiesto un prestito di 80 milioni ipotecando proprio Villa Certosa, una delle tre ville in Sardegna di cui è proprietario l’ex Cavaliere: tre ville che gli costano all’anno circa 436mila euro, non esattamente una spesa da poco.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 6 Giugno 2019, 14:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Marco Columbro in difficoltà, Berlusconi per aiutarlo compra la sua villa a tre piani
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-06-07 19:00:24
Columbro in altri tempi ha contribuito al successo di Mediaset, ora Berlusconi si è dimosrato riconoscente. Riconoscenza e pietà son sentimenti che certi commentatori non conoscono.
2019-06-07 12:02:32
Gente che ha vissuto nel lusso e non ha pensato di risparmiare, visti i rischi che la vita ti puo' riservare. Adesso dovremmo garantirgli una pensione? Farlo assumere in Rai, come la moglie di Frizzi? Fargli un bonifico?
2019-06-07 13:28:36
Che obbligo c’era a garantirgli il lavoro in TV? Poi se non ricordo male aveva avviato un’attività in Toscana. Sai quanta gente si trova in difficoltà per lavoro? E si rimbocca le maniche? Certe notizie le eviterei, per rispetto di chi lavora per davvero