Fa la spesa di 100 euro e tenta la fuga: 42enne padovana nei guai

Sabato 1 Giugno 2019 di Luca Pozza
5
CAMISANO VICENTINO - Ha cercato di fare la spesa...  gratis, per un valore di circa 100 euro, ma è stata vista ed è finita nei guai. Alla fine i carabinieri della stazione di Camisano Vicentino hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per il reato di furto aggravato una donna di 42 anni, S.F., residente a Rubano (Padova).

L’intervento dei militari dell’Arma era stato richiesto, poco prima delle 15 di ieri, dal responsabile del punto vendita Aliper di via Negrin, dopo che un addetto al servizio di antitaccheggio aveva bloccato all’uscita della barriera della cassa, la donna che in precedenza era stata notata aggirarsi con fare sospetto tra i vari reparti. Il successivo controllo ha permesso di recuperare in una borsa, generi alimentari per un valore quantificato per l'appunto in 100 euro, che sono stati restituiti al punto vendita.  Ultimo aggiornamento: 10:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci