Crolla la torre delle Acciaierie: un botto, demolita con 2 chili di dinamite

Sabato 25 Maggio 2019
Le Acciaierie Verona in una foto di repertorio
VERONA - È durato pochi istanti ma è stato avvertito in buona parte della città di Verona il botto per l'abbattimento della torre piezometrica, un serbatoio idrico, della Acciaierie di Verona, del Gruppo Pittini. Per far collassare la torretta, costruita poco dopo la Seconda Guerra Mondiale e inutilizzata da molti anni, sono stati utilizzati due chili e mezzo di dinamite. L'operazione di demolizione, coordinata dalla Questura scaligera e annunciata dal suono delle sirene, ha comportato il blocco per motivi di sicurezza del traffico ferroviario tra le stazioni di Verona Porta Vescovo e di Porta Nuova. Interrotta anche la viabilità nella zona, con l'intervento della Polizia municipale.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci