Banchettano gratis tra gli scaffali del market e tornano in hotel: coppia di napoletani nei guai

PER APPROFONDIRE: carabinieri, denuncia, droga, furto, palmanova
Banchettano gratis tra gli scaffali del market e tornano in hotel: coppia di napoletani nei guai

di Marco Corazza

PALMANOVA - Al supermercato hanno mangiato e bevuto, poi una coppia di napoletani se ne vanno in hotel ma vengono sorpresi dai carabinieri che gli trovano anche dell'hashish. È stata una giornata da dimenticare quella di una coppia di amici, di 20 e 25 anni, che in questo giorni si trovavano a Palmanova.

I due sono stati entrati in un market della città Palmarina, ma invece di fare la spesa hanno pensato di mangiare a bere, senza passare per la cassa. Ad accorgersi del trucchetto è stato il personale di sorveglianza che ha subito allertato i carabinieri. La coppia non aveva fatto i conti con gli investigatori della locale Compagnia dei carabinieri che in poco tempo sono risaliti al furgone con cui i due si erano allontanati. I militari dell'Arma li hanno trovati in un hotel della città. Con loro avevano dell'hashish, due smartphone e poco più di 2mila euro che per i carabinieri sono di dubbia provenienza. Per entrambi è scattata la denuncia per furto aggravato in concorso e per il possesso dello stupefacente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 6 Maggio 2019, 16:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Banchettano gratis tra gli scaffali del market e tornano in hotel: coppia di napoletani nei guai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-05-06 18:47:32
Meraviglie campane dop, ciao rico3.
2019-05-06 18:26:40
fin qua tutto APPOSTO, la notizia qual'è?
2019-05-06 18:18:20
meraviglie del sud? Ci credono tutti stupidi
2019-05-06 17:59:23
@@@ E poi,sono andati in Disco,dove in agguato aspettavano che le coppie andassero in pista a ballare,per bersi le birre e cocktails lasciati sui tavolini !!! Vergogna enrico,segna....segna.....
2019-05-06 16:44:17
Padani d.o.p. ......