Raggi contestata a Roma mentre parla sul palco dell'Anpi

PER APPROFONDIRE: anpi, roma, virginia raggi
Raggi contestata a Roma mentre parla sul palco dell'Anpi
Raggi contestata alla manifestazione dell'Anpi a Roma. Applausi ma anche fischi per la sindaca, salita sul palco dell'Associazione nazionale partigiani italiani a Porta San Paolo per intervenire sul 25 aprile.

Il presidente dell'Anpi Fabrizio De Sanctis ha presentato così Raggi sul palco: «È molto importante la presenza qui della sindaca che rappresenta le istituzioni nate dalla Resistenza». Oltre agli applausi diversi manifestanti hanno contestato la prima cittadina dicendo «buffona» o «i luoghi delle donne non si toccano» in riferimento alla controversia sulla Casa Internazionale delle donne con il Comune.

«A tutti buon 25 aprile, a tutti», ha detto la sindaca ricordando coloro che «hanno dato la vita perché noi potessimo esprimere le nostre idee, come alcuni di voi - ha aggiunto rivolgendosi ai contestatori - stanno facendo». Quando la sindaca ha lasciato la piazza, un uomo le ha gridato: «Devi sgomberare Casapound». Un'altra cittadina è intervenuta invece in difesa della sindaca affermando: «Lo ha chiesto lo sgombero, ma non lo autorizzano. Ignorante!».

 

«Da quest'anno il Comune ha deciso di accogliere con un evento in Campidoglio, in Aula Giulio Cesare, tutte le persone e le associazioni che continuano a lottare. Anche la nostra istituzione vuole essere presente con un evento che accolga tutti», ha detto tra le altre cose la sindaca dal palco. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 25 Aprile 2019, 15:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Raggi contestata a Roma mentre parla sul palco dell'Anpi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-04-26 14:31:50
Ormai anche Di Maio ne ha le p...e piene e la sta scaricano,quello che sta facendo ( nulla ) lo fanno vedere anche all'estero da noi e non e certo una bella immagine x una capitale,faccia meno paserelle e si impegni realmente x Roma. Se va su un altro sindaco penso sara' la stessa cosa sia lega-m5s.o pd
2019-04-25 18:41:51
Loro sono loro, gli altri sono tutti fascisti.
2019-04-25 20:43:48
...fosse ardeatine.....?.... grazie ai comunisti (ex GUF)Bentivegna e compagna,per l'attentato di via rasella......e poi sono fuggiti....lasciando fucilare altri..... !....grandi eroi.....
2019-04-26 11:11:05
Ricordismoci che se c'è qualcuno che manifesta il proprio egittimo dissenso a Roma ci sono oltre 3 milioni di abitanti. L'amministrazione a 5* sta lavorando con serietà e grande senso di responsabilità da quando è stata eletta.
2019-04-25 18:09:20
sorgi, Figlia di Sion !!