Lunedì 15 Aprile 2019, 09:27

Basilica di San Marco, rivoluzione per entrare: solo su prenotazione

PER APPROFONDIRE: basilica, prenotazione, san marco, venezia, visita
Basilica di San Marco, rivoluzione per entrare: solo su prenotazione

di Tiziano Graziottin

VENEZIA - Stop ai serpentoni di turisti davanti alla Basilica di San Marco, basta con le code infinite che si sviluppano nella piazza più bella del mondo finendo per essere elemento di cesura, quasi una paratia che a volte divide in due l'area marciana. I Procuratori di San Marco, l'organismo cui compete la tutela e la manutenzione della Basilica, insieme ai tecnici stanno definendo ogni aspetto dell'operazione, delicata come tutto ciò che riguarda questi luoghi di incomparabile bellezza. La determinazione in questo senso di Carlo Alberto Tesserin, primo procuratore di San Marco, e dei suoi colleghi è emersa quasi carsicamente tra le pieghe del convegno svoltosi sabato a Palazzo Ducale, non a caso intitolato La Basilica nel Terzo Millennio e imperniato sulla presentazione del libro San Marco. La Basilica di Venezia. Arte, storia, conservazione a cura del proto emerito Ettore Vio, edito da Marsilio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Basilica di San Marco, rivoluzione per entrare: solo su prenotazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-04-15 11:57:58
E chi ci va per pregare?
2019-04-15 15:23:21
Astenersi fedeli e beghine che levano spazio ai turisti paganti ?
2019-04-15 15:41:29
Speriamo che questi "giochetti dissuasivi" regionalistici, a forza di dai e dai disgustino sempre più i malcapitati turisti, non si facciano turlupinare e manipolare e se ne vadano in altri luoghi più accoglienti e interessanti e girino definitivamente le spalle a queste -land…
2019-04-15 16:33:10
Entra dall'ingresso laterale (Nicopeja).
2019-04-15 16:32:20
Dovrebbe essere così per tuta la città, non solo per la Basilica.