Col fucile softair contro una scuola, sfiorato un alunno: volevano testare l'arma

PER APPROFONDIRE: carabinieri, fucile, padova, scuola, softair, spari, todesco
Fucilate contro la scuola, sfiorato  un alunno: bravata di due ventenni
PADOVA - Hanno sparato con un fucile a molla da softair, mirando verso una scuola media di Padova e sfiorando uno studente  13enne. I carabinieri di Padova hanno denunciato due ventenni, il primo residente in città, l’altro di Roma, che lunedì si sono messi a sparare con un’arma giocattolo dalla finestra della loro abitazione da una distanza di una ventina di metri.

Non ci sono stati feriti, ma  un pallino di gomma ha sfiorato un alunno che era nel cortile. Ad allertare i carabinieri è stata la preside della media Todesco di via Leopardi. I militari hanno svolto le indagini e subito sono riusciti a individuare i responsabili che si sarebbero giustificati dicendo che
«era stata una bravata per testate l’arma»

I particolari sul Gazzettino dell'11 Aprile 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Aprile 2019, 18:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Col fucile softair contro una scuola, sfiorato un alunno: volevano testare l'arma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2019-04-10 20:25:00
Meraviglie del sud, ciao rico3, ciao.
2019-04-10 19:03:06
a napoli, paese tuo, sono anni invece che il ddl lega è in vigore, vero?
2019-04-10 18:37:07
Non mi sembra che le "softair" siano armi a salve : le armi a salve emettono solo rumore ,e non esce nulla dalla canna dell'arma.........nelle softair esce invece "proiettile" anche se di gomma o di plastica!!!
2019-04-11 10:54:46
Segna Enrico, ciao Enrico, ciao.
2019-04-10 19:27:38
se non rifornisci l'arma di pallini, non esce niente, ma nell'articolo dicono che un pallina ha sfiorato uno studente, quindi a salve effettivamente non hanno sparato. Misteri della cronaca...