Giovedì 14 Marzo 2019, 21:45

Droga a scuola, ora gli alunni segnalano i compagni che consumano o spacciano

PER APPROFONDIRE: droga, pordenone, scuola, studenti
Droga a scuola, ora gli alunni segnalano i compagni che consumano o spacciano

di Marco Agrusti

PORDENONE - Lotta alla droga nelle scuole, dopo l’operazione portata a termine mercoledì mattina dalla Questura, si riapre il fronte relativo allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti in ambito scolastico. E sul tema interviene il vertice dell’Associazione presidi di Pordenone, Simonetta Polmonari. Lo fa indicando un cambio di rotta che sta avvenendo all’interno delle scuole, dalle medie alle superiori: ora anche gli studenti segnalano a presidi e insegnanti i compagni di classe che abusano di sostanze stupefacenti. E la sublimazione del concetto fatto passare mesi fa da prefetto, questore e sindaci: è chi vive all’interno delle mura scolastiche che deve far suonare per primo l’allarme. E a quanto pare a Pordenone sta accadendo proprio questo. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Droga a scuola, ora gli alunni segnalano i compagni che consumano o spacciano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-03-15 11:07:49
bravissimi, tutti delatori. quando saranno adulti, se non si buttano via prima, saranno riconoscenti, sempre che ci arrivino.
2019-03-15 13:30:08
Temo che ricorderanno solo con accidia "lo spione". E magari nel frattempo glielo faranno anche pagare, questo sgarbo. Purtroppo non esistono piu' le piccole trasgressioni di un tempo, ora tutto e' automatico e consentito, e per dare sfogo alla naturale ricerca della propria individualita' bisogna farla sempre piu' grossa. Come fai se no a diventare un influencer?
2019-03-17 16:25:02
Segnalano solo i compagni che "abusano"? Mi pare un po' pochino considerato che è il semplice e financo occasionale "consumo" nelle scuole (al di la della quantità assunta dal consumatore nel corso del tempo) il problema da eradicare. La confusione regna sovrana evidentemente anche nelle segreterie didattiche delle scuole.
2019-03-15 10:33:06
I salesiani (sob) mi insegnarono che "chi fa la spia non è figlio di maria, non è figlio di gesù e all'inferno ci andrai tu". Delatori 2.0.