Mercoledì 13 Marzo 2019, 21:13

Perizie choc: «Risarcire la piccola con 5 milioni? No perché morirà presto»

La piccola col Papa

di Francesco Campi

«Non possiamo che provare rabbia e frustrazione, nel vedere come nostra figlia sia considerata un oggetto, senza cuore nè anima: per soldi si infierisce ancora su di lei condannata ad una vita in gabbia per colpa di errori altrui e qualcuno si permette di dire che siccome morirà presto dobbiamo restituire il risarcimento». A provocare la reazione indignata dei genitori di Eleonora Gavazzeni, invalida al 100% dalla nascita per una tetraplegia spastica causata dalle lesioni neurologiche intervenute durante il parto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Perizie choc: «Risarcire la piccola con 5 milioni? No perché morirà presto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2019-03-14 09:12:34
.....le assicurazioni,non vogliono mai perdere....., ma sono discretamente ra
2019-03-14 09:09:33
Lloyd’s e dall’Am Trust Europe Limited.
2019-03-14 08:44:05
Sono peggio di Goebbels.
2019-03-15 06:48:32
Ecco l'ANPIno che ha capito tutto. Goebbels era un assicuratore?
2019-03-14 08:30:34
Solo per avere detto questo, se esiste un Giudice con le PALLE, dovrebbe triplicare il risarcimento, e i responsabili, dell'assicurazione licenziati in tronco.