Moneta unica, affare solo tedesco. Ogni italiano ha perso 74.000 euro

PER APPROFONDIRE: euro, italiani, perdita
Moneta unica, affare solo per i tedeschi. Ogni italiano ha perso 74.000 euro

di Pa.Fra.

A 20 anni dall'introduzione dell'euro, il think-thank tedesco Cep (Center for european policy) ha analizzato quali Stati hanno beneficiato dell'introduzione della moneta unica e quali Paesi dell'euro hanno subito perdite analizzando l'evoluzione del Prodotto interno lordo (Pil) effettivo e di quello che ci sarebbe stato in assenza di moneta unica.

 Lo studio giunge alla conclusione che è stata la Germania a beneficiarne maggiormente, l'Italia quella che ci ha perso di più tra gli otto Paesi presi in considerazione.

Dal 1999 al 2017 la stima di arricchimento per la Germania è di quasi 1,9 trilioni di euro cui corrisponde ad un guadagno medio di 23.116 euro in più per abitante. Anche l'Olanda ha ottenuto sostanziali benefici: +21.003 euro per ogni cittadino, così come il Belgio: +6.370  euro per residente.

Nella maggior parte degli altri Paesi, l'euro ha portato invece ad un calo della ricchezza: ogni francese ha perso in media 56.996 euro, ogni italiano 73.605 euro. In Spagna la perdita per abitante è stata di 5.031 euro, in Portogallo -40.604 euro.  Perfino la Grecia avrebbe approfittato dell’euro, con un guadagno di 190 euro pro capite.
Secondo lo studio, il problema della competitività tra i vari Paesi dell’eurozona
«rimane irrisolto" perchè i singoli Paesi non possono più svalutare la propria valuta».

La valutazione è stata fatta estrapolando il trend dei singoli paesi e quindi correggendoli con l’andamento di macrovariabili economiche e confrontando i risultati con un gruppo di controllo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 27 Febbraio 2019, 16:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Moneta unica, affare solo tedesco. Ogni italiano ha perso 74.000 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 62 commenti presenti
2019-02-27 18:20:42
... ridatemi i miei soldi. il ladro è il tedesco ma il giuda è mortadella..
2019-02-27 18:22:23
Inutile spiegarlo agli italiani. Non hanno ancora capito che la guerra finanziaria è partita 20 anni fa e al comando c'è e ci sarà sempre il regime tedesco dalla supremazia. Cari italiani; sveglia!!!
2019-02-28 11:09:15
Mentre altri paesi prendevano misure drastiche, in italia si pesava ad altro. Inizialmente nel cambio della Lira a l'euro, il signor Berlusconi era d'accordo con Prodi, L’euro? “Un vantaggio enorme”. Parola di Silvio Berlusconi. In dieci anni di moneta unica, il presidente del consiglio è riuscito a dire tutto e il contrario di tutto, secondo le varie occasioni, fin da subito subentro al governo Prodi, il grande politico ed economista Berlusconi affiancato da l'allora ministro Tremonti, anche lui d'accordo per l'euro, pero non hanno preso nessuna contromisura per sostenere l'economia per il nostro paese, grazie sopratutto al'allora primo ministro che si impegnava su tutto al'infuori del'andamento de l'euro ecc. Quindi e naturale che in questo social si dia la colpa al Prodi per il deficit economico che abbiamo subito, sapendo e ignorando la forte responsabilita' del Sig. Berlusconi!
2019-02-27 20:04:16
e come mai il governo in carica dal 2001 al 2005 non ha impedito questo incremento del costo della vita ?
2019-02-27 18:12:24
Svenduto fa Prodi e la sua venga!