Sabato 16 Febbraio 2019, 18:36

L'ex olgettina e "coniglietta" indagata per estorsione

L'ex olgettina e "coniglietta" indagata per estorsione

di Luca Ingegneri

PADOVA L’ex olgettina, il produttore, il prestanome e il vero regista delle vendite porta a porta. È il quartetto che sta per finire sotto processo a Pesaro dopo aver architettato una serie di estorsioni ai danni di anziani. La Procura della città marchigiana ha concluso le indagini a carico di Erika Marcato, 32 anni, di Vigonza, con domicilio a Mirano, Amedeo Gagliardi, 53 anni, di Selvazzano, Mirco Chieregato, 40enne di Pontecchio Polesine (Rovigo) e Andrea Callegari, 57 anni, di Cartura. Sono accusati a vario titolo di concorso in estorsione e tentata estorsione. Il produttore cinematografico dovrà rispondere anche di lesioni personali.
 
 

La vicenda ruota attorno alla società “Sistemi per Arredare” Srl”, con sede legale a Milano, e base operativa a Montegrotto. É un’azienda che commercia a domicilio complementi d’arredo ed elettrodomestici, con strategie particolarmente aggressive, mirando in particolare a donne sole o coppie di anziani. Sono l’ex coniglietta di Playboy
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ex olgettina e "coniglietta" indagata per estorsione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2019-02-17 10:14:11
§§ Viste le foto,per il fisico niente da dire,per l' acume invece si. Era meglio se chiedeva consigli alla Pedron di Borgoricco-PD- .4 spiantati, ridotti a raggirare gli anziani,che miseria ......
2019-02-17 11:17:19
con quel fisico la aveva bisogno di andare a truffare gli anziani fallita
2019-02-17 08:01:42
"É Erika Marcato a suonare ai campanelli"....E avanti con sto vizio di APRIRE sempre e comunque a chi vi suona il campanello!! Fatevi spiegare BENE chi è e cosa vuole ma sempre rimanendo al citofono! Ma niente da fare ciò....sentono una voce gentile che "propone" qualcosa "tanto per informare" e aprono... al truffatore o truffatrice che sia e poi "eh ciò ma mi no savevo..!
2019-02-17 09:29:06
Anche a questi un po' di carcere farebbe molto bene
2019-02-17 11:43:17
speriamo che finire in prima pagina aiuti a prevenire questo tipo di truffa