Lunedì 28 Gennaio 2019, 11:05

Ponte Meduna, caso costi-benefici Scoppia la bufera contro i 5 Stelle

PER APPROFONDIRE: meduna, ponte, pordenone
​Ponte Meduna, caso costi-benefici Scoppia la bufera contro i 5 Stelle

di Marco Agrusti

PORDENONE - Il ponte sul Meduna diventa come la Tav. Almeno a livello locale. Dopo la presa di posizione di Luca Sut, parlamentare del Movimento 5 Stelle che ha annunciato la necessità che anche il progetto relativo al raddoppio dell'attraversamento passi dall'analisi costi-benefici del ministero delle Infrastrutture, in regione si è scatenata la bagarre. Il tema è caldo oltre che caro, soprattutto agli automobilisti che ogni giorno devono raggiungere Pordenone arrivando da est. Obbligati ad attraversare il Meduna...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ponte Meduna, caso costi-benefici Scoppia la bufera contro i 5 Stelle
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-01-29 12:55:23
Gli unici benefici in questo tipo di studi sono quelli che vanno ai consulenti. E non è detto che questo tipo di analisi sia condotta con la dovuta imparzialità.
2019-01-28 12:59:29
Certo che con le prossime votazioni andrete tutti a spesso. Dovevate essere quelli del cambiamento, ma siete più ottusi degli altri
2019-01-28 12:26:27
evidentemente questo sut non è mai passato sopra il ponte dalle 7 alle 10 e dalle 16 alle 20, con appuntamenti di lavoro od orari da rispettare, solo un pazzo non ammetterebbe che è l'opera più necessaria della provincia, a livello regionale il m5s non ha raccolto granchè, ma con questi interventi perderà pure quello.
2019-01-28 12:02:12
Quei pochi voti che avete preso a Pordenone , mi sa che li perdete tutti.Anche il mio.
2019-01-28 21:20:17
Infatti, sono oltre dieci anni che si parla del raddoppio di quel ponte, visto che crea un imbottigliamento al traffico particolarmente nelle ore di punta, ed ora arriva chi pensa di risolvere il problema allungando ulteriormente i tempi con ulteriori discussioni su costi e benefici. Ma andate a lavorare, e lasciate lavorare chi di quel ponte ha assoluta necessità.