Senatore M5s: «Banche controllate da Savi di Sion». Scoppia la polemica, poi si scusa

PER APPROFONDIRE: banche, elio lannutti, m5s, savi di sion
Elio Lannutti
Il senatore grillino Elio Lannutti con un post farneticante su Twitter cita i Protocolli dei Savi di Sion, un falso documento creato all'inizio del XX secolo per diffondere l'odio verso gli ebrei nell'impero russo, base moderna dell'antisemitismo, per sostenere una tesi complottista sulle banche.

«Gruppo dei Savi di Sion” e Mayer Amschel Rothschild, l’abile fondatore della famosa dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale,portò alla creazione di un manifesto: “I Protocolli...», è lo sconclusionato post del senatore grillino.

  «Scusate ma dove stiamo andando a finire? Dovrò espatriare io, in quanto ebreo? Un senatore dei 5 Stelle cita i Protocolli dei Savi di Sion, l'emblema dei falsi alla base dell'antisemitismo moderno come fonte per spiegare il controllo bancario. Siamo veramente a un punto grave. Orribile», scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera.

«Le dichiarazioni del senatore Lannutti sui Protocolli dei Savi di Sion sono il punto più basso di questo mix di odio, negazionismo e razzismo che riaffiora sempre più spesso. Il leader M5S Di Maio prenda le distanze da
queste farneticazioni antisemite», afferma il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. 

«Quando ho visto il tweet del senatore Elio Lannutti sui 'protocolli dei savi di Sion' ho pensato che fosse opera di qualcuno che ha avuto accesso al suo account, ma passate 24 ore devo davvero pensare che quelle assurde parole siano davvero sue e non ne sia pentito, visto che non le ha rimosse. Davvero preoccupante che un senatore del partito di governo possa credere alla più classica delle mistificazioni antisemite, smascherata da più di un secolo e per di più ricevere 77 'likè. Ma trovo molto più preoccupante che il Movimento 5 Stelle non abbia sentito il bisogno di prendere le distanze o fare una qualsiasi dichiarazione al riguardo. Un senatore 5S può essere espulso se non obbedisce prontamente alle giravolte programmatiche dei capi, ma se sposa le tesi del più truculento antisemitismo non arriva neppure una smentita. Inquietante!». Lo afferma in una nota il vicecapogruppo vicario
dei senatori di Forza Italia Lucio Malan.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 21 Gennaio 2019, 20:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Senatore M5s: «Banche controllate da Savi di Sion». Scoppia la polemica, poi si scusa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-01-22 17:20:16
non ti capisco, hai avuto 7 anni di tempo e tutto quello che riesci a scrivere sono 6 righe pseudo-filocomplottistiche??? un consiglio, fatti "ascoltare" da uno bravo, lol;)))
2019-01-22 12:40:09
Scuse di Elio Lunnatti? Quali? Questo sub-umano ha twittato --e LASCIATO questo commento totalmente FALSO e ANTI-SEMITA in rete: "Il Gruppo dei Savi di Sion’ ....., portò alla creazione di un manifesto: ‘I Protocolli dei Savi di Sion’ === tutto cio' e' FALSO e documentato ==== ed oggi scrive su Facebook che non e' "antisemita." che significa "avverso agli Ebrei e alla loro cultura." ....questo sub-umano e' presidente --da oltre 31 anni -- di Adubef (Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari, Finanziari, Assicurativi) e anche oggi pubblica diversi libri......contengono tutti TALI costruite FALSITA' di complotti vari (documentate e provate da diverse persone e decine di anni)? e questo sub-umano E.L. RAPPRESENTA il M5S? Che fa M5S? Ha espulso una politica perche' si era presentata in TV e non espelle questo Elio Lunnatti?
2019-01-22 12:21:07
Beh non è uno qualunque, è Elio Lanutti, sempre presente in TV, estremo difensore dei deboli, una brava persona , fino a che non esce la vera personalità , e smpre di più lega e M5S sono sovrapponibile , razzismo e populismo sono il loro pane Quotidiano, alla pari di Calderoli,condannato per razismo, quello che già una volta fa semplificato la burocrazia con un falò degno del pan e vin, ma che evidentemente era solo una sceneggiata visto che adesso in parlamento, sempre gli stessi, stanno varando il decreto semplificazione.
2019-01-22 12:04:05
Tutto si può dire di questo governo, meno che non sia dinamico. Grande fermento, lo trovo giusto anche se non tutto condiviso, ma qui andiamo sul personale, avrei in proposito una domanda da porre, la seguente: al reddito di cittadinanza a cui fa seguito il ricollocamento del percipiente dopo un aggiornamento alla riqualificazione di un o del lavoro...ecc...ecc..., considerato che reddito lo può percepire anche un Rom..., di quale lavoro si intenderebbe far loro addestramento??? Chi pensa che sia una domanda retorica ha dei pregiudizi ed è razzista.
2019-01-22 10:44:13
Già....inquietante! Il potere occulto non lo conosciamo e chi tira le fila è ben nascosto e "ricco". Noi le verità non le sapremo mai