Da Vicenza a Trieste, il nuovo questore Petronzi si presenta

PER APPROFONDIRE: petronzi, polizia, questore, questura, trieste
Da Vicenza a Trieste, il nuovo  questore Petronzi si presenta

di E.B.

TRIESTE - Si è insediato oggi il Questore della provincia di Trieste, Dirigente superiore Giuseppe Petronzi, che subentra al Dirigente Generale Isabella Fusiello, destinata a svolgere un altro incarico ministeriale. Originario della provincia di Benevento, Petronzi è entrato in Amministrazione nel 1990 e dal dicembre 2016 fino a ieri è stato Questore della Provincia di Vicenza. Il suo primo gesto a Trieste è stato deporre una corona d'alloro ai Caduti della Polizia nel famedio della Questura, alla presenza dei familiari del Caduto Vincenzo Raiola, del Vicario del Questore Lucio Pennella, del Cappellano provinciale della Polizia don Paolo Rakic, Dirigenti e Funzionari degli Uffici di Polizia della provincia, una delegazione della sezione Associazione nazionale Polizia con il labaro e le organizzazioni sindacali dell'Amministrazione Civile dell'Interno e della Polizia di Stato. «La sicurezza è come un abito le cui misure vanno modulate, di volta in volta. Di certo sarò un osservatore rigoroso della ripartizione dei poteri dello Stato, in particolare nel rispetto totale delle competenze dell’autorità giudiziaria» ha detto Petronzi durante la presentazione alla stampa che si è svolta questa mattina assicurando di «dialogare per capire e per comprendere meglio come agire» e di proseguire sulla linea già intrapresa di gestione del delicato tema dell’immigrazione.

Nel suo curriculum figurano tra l'altro le direzioni delle sezioni Informativa e Antiterrorismo della Digos di Torino, nonché il ruolo di esperto per la sicurezza nell’Ambasciata d’Italia a Washington DC, con numerose esperienze di cooperazione giudiziaria internazionale. Ad incontrare Petronzi, oltre al sindaco del capoluogo giuliano Roberto Dipiazza, anche il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e l'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti: «L'amministrazione regionale ripone la massima fiducia nel dottor Petronzi: un uomo di Stato dal curriculum importante la cui esperienza sarà preziosa per riuscire a garantire standard sempre più elevati di vivibilità al territorio regionale».

   
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Gennaio 2019, 14:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Da Vicenza a Trieste, il nuovo questore Petronzi si presenta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-14 18:23:33
orpo! precisare che porterà rispetto per la giurisdizionalità dei poteri dello Stato è un bel passo avanti visti i tempi che corrono e considerata la marmaglia che infesta Palazzo Chigi. Nessuno ha chiesto al nuovo questore se il porto di Trieste è aperto o meno?
2019-01-14 18:50:36
bravo, buon lavoro.