Assalto di lupi a cinquanta metri da una casa: uccise otto pecore

Lunedì 14 Gennaio 2019 di Vittorino Bernardi
22
SALCEDO (VICENZA) - Lupi sempre più feroci negli attacchi predatori. Nella notte tra venerdì e sabato un branco è sceso nella frazione Laverda, a una cinquantina di metri dalle prime case per entrare in un recinto e attaccare un gregge di otto pecore, uccidendole tutte con morsi al collo e ai fianchi. Non è stato un attacco innescato dalla fame perchè i lupi hanno abbandonato le carcasse. Scoperto l’assalto sabato mattina il proprietario delle pecore ha chiamato la forestale di Conco per denunciare il fatto. È intervenuta sul posto anche la polizia provinciale e la Ulss 7 Pedemontana. Sono state rilevate delle impronte ed è stato prelevato del materiale organico per ottenere la conferma che l’attacco è stato opera di un branco di lupi. Dai dati storici della polizia è stato il primo attacco di lupi nel Vicentino a un’altitudine così bassa: attorno a 250 metri. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci