Scossa di terremoto davanti al Vajont, un "botto" secco sentito fino al Friuli

PER APPROFONDIRE: terremoto soverzene vajont
La diga del Vajont
BELLUNO - Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 sulla scala Richter è stata registrata, oggi 13 gennaio, dal Centro nazionale terremoti alle 9.33 nella zona di Longarone, Fortogna, Soverzene nel bellunese con echi nel vicino Friuli Venezia Giulia. Il fenomeno sismico ha avuto come epicentro la zona della Val Gallina ai piedi del Col Nudo e a pochi chilometri dall'area del Vajont. La scossa tellurica è stata registrata ad una profondità di sei chilometri sotto la montagna ed è stata definita, da chi l'ha sentita, come «un botto» molto secco. La zona, così come il vicino Cansiglio, Alpago, Val Lapisina, Valcellina e Piancavallo è di natura carsica. Gli esperti ritengono probabile che si sia trattato, come avvenuto recentemente,di una scossa dovuta al collasso di una grande grotta in profondità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Gennaio 2019, 16:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scossa di terremoto davanti al Vajont, un "botto" secco sentito fino al Friuli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2019-01-13 19:59:50
Ma proprio ora che potremmo fare un centinaio di nuove centrali idroelettriche che non producono gas di combustione, proprio adesso una scossa di terremoto? E così non si faranno più nuove centrali idroelettriche, il carbone bianco mi insegnarono alle elementari, quasi 60 anni fa!!! Magari sarebbe il caso di fare 500 piccole dighe e piccole centrali elettriche “a carbone bianco” per non costruire dighe colossali e pericolose ?
2019-01-13 20:11:59
Falle a casa tua.
2019-01-13 21:55:04
è con questo modo di pensare che l'italia rimarrà sempre indietro...sempre a comprare energia nucleare dai vicini...sempre a riempire le grotte di sale per stoccare le scorie nucleari a fronte di due soldi bucati... bravi...no quà, no là... sulla mia valle no, però la corrente la vuoi.
2019-01-13 20:37:00
Qualche anno fa c'era un comitato dalle parti di Udine che voleva il nucleare sul Carso. Che ci vuoi fare? FVG è tra le regioni più energivore d'Italia.
2019-01-13 19:26:32
..I boati del Fadalto..gia'dimenticati??Per noi bastano anni per scordarci...per la geologia son microsecondi.