Camion dei rifiuti in retromarcia travolge e uccide donna 55enne

Camion dei rifiuti in retromarcia travolge e uccide donna 55enne

di Luca Pozza

SAREGO (VICENZA) - Dramma questa mattina, poco dopo le 8.30, in via Quasimodo a Meledo di Sarego, uno dei comuni dell'area Berica. A perdere la vita una donna residente a poche decine di metri dal luogo della tragedia, Sandra Bertola, 55 anni, sposata a madre di un figlio 28enne, che mentre attraversava la strada a piedi è stata travolta e uccisa da un camion della Ideal Service, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti urbani nel comune di Sarego, impegnato durante una manovra in retromarcia: la velocità del mezzo era molto bassa ma la donna è stata schiacciata dalle ruote del mezzo. Dopo l'allarme sul posto si è precipitata un'ambulanza del Suem 118 dell'ospedale di Lonigo, ma i sanitari non hanno potuto che accertare il decesso, che probabilmente è stato immediato.

Solo dopo diverse ore si è potuto risalire all'identità della donna: è così emerso che la stessa aveva appena portato la sua auto in un'officina del posto e stava tornando a casa a piedi, con vestiti leggeri e senza avere con sè documenti e borsa. A riconoscerla è stato uno degli agenti della polizia locale di Lonigo, che ha eseguito i rilievi: la signora lavorava infatti come cassiera al supermercato M.D., che si trova in zona. A quel punto gli agenti si sono recati nel negozio, dove hanno appreso che questi giorni la Bertola era in ferie e con i numeri dei cellulari hanno poi avvisato i familiari della disgrazia.

Gli stessi vigili hanno interrogato anche l'autista del mezzo, F.C., 38 anni, residente a Lonigo, che ha affermato di non essersi accorto della presenza della donna: quest'ultima sarebbe arrivata da sinistra mentre il mezzo ha la guida a destra. All'uomo è stata ritirata la patente e ora è indagato per omicidio stradale. Dopo il via libera del pm di turno la salma è stata trasferita nelle celle mortuarie dello stesso ospedale leoniceno.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Gennaio 2019, 11:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Camion dei rifiuti in retromarcia travolge e uccide donna 55enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2019-01-10 14:10:29
telecamere, sensori, ecc ecc.... lo dice lei. Da quello che capisco non era un'astronave, ma un normale camion!
2019-01-10 17:26:12
Mi dispiace molto per la signora deceduta, e porgo le mie condoglianze alla famiglia. Vorrei comunque esortare le persone, sia quelle alla guida di mezzi che i pedoni, a prestare la massima attenzione quando sono in corso manovre, specialmente quelle in retromarcia. Questo perchè quasi sempre la visibilità non è al cento per cento. Più di una volta mi è capitato, uscendo piano dal supermercato in retromarcia, di rischiare di mettere sotto persone sovrappensiero, vicinissime alla mia auto in manovra, che davano per scontato che io le avessi viste e mi fermassi. Non è così. La visibilità a volte è insufficiente. Pur azionando il danger, non è sufficiente. Cerchiamo tutti di fare molta attenzione.
2019-01-10 16:50:43
l'autista può essersi distratto? il solo fatto che può accadere rende l'idea: una regola abbastanza ovvia di prudenza dovrebbe comportare, da parte dei pedoni, di non passare troppo vicino a qualunque veicolo, men che meno a quelli grossi.
2019-01-10 20:35:54
Tutto un "copia-incolla" senza tener conto che il camion stava facendo retromarcia; onde per cui tutto un "copia-incolla" inutile, cioè un commento fuori tema.-
2019-01-10 17:06:09
sarebbe il caso di prendere prima la patente e poi fare qualche anno di guida prima di scrivere, e se mi risponde che ha la patente e guida i camion le dico già subito che non ci credo neanche se vedo