Tornano le Marie: candidature al via con il coupon del Gazzettino, e c'è anche una grossa novità

PER APPROFONDIRE: candidatura, coupon, marie, venezia
Tornano le Marie: candidature col coupon del Gazzettino, venerdì selezioni al Casinò

di Marta Gasparon

Una rievocazione storica che ripropone il rapimento e la liberazione di dodici promesse spose alle quali come voleva la tradizione dell'epoca lo stato veneziano aveva prestato gioielli preziosi e le famiglie patrizie avevano fatto donazioni che costituissero la loro dote. Il Doge in persona, nell'anno 844, pianificò l'inseguimento dei rapitori, liberando le giovani e recuperandone la dote rubata. E la Festa delle Marie rilanciata nel 99 grazie a Bruno Tosi e oggi organizzata dall'associazione Venezia è... racconta tutto questo, attraverso la selezione di 12 ragazze tra i 18 e i 28 anni. Oltre all'età, il requisito necessario per la partecipazione al concorso è essere residenti nella città metropolitana. E da quest'anno la possibilità è aperta anche alle giovani residenti in qualsiasi altro comune del territorio nazionale, purché veneziane di nascita. Per partecipare le ragazze dovranno compilare e firmare il coupon originale presente nel Gazzettino  fino al 12 febbraio, da consegnare il 15 febbraio, venerdì, dalle 14 alle 14.30, presso Ca' Vendramin Calergi (sede del Casinò) in occasione della selezione delle Marie che avrà inizio alle 15. Le concorrenti potranno iscriversi inviando inoltre un'e-mail, entro il 12 febbraio, all'indirizzo info@festadellemarie.com, allegando una foto in primo piano e una a figura intera, la fotocopia della carta d'identità (se straniere anche il permesso di soggiorno), numero di cellulare ed e-mail personale.

CARATTERISTICHE«Alle selezioni spiega Maria Grazia Bortolato che dal 2000 cura l'evento in ogni suo dettaglio si presentano in media ogni anno una novantina di partecipanti. La giuria, formata da una quindicina di persone, ne valuta l'aspetto fisico e il portamento, ma non solo. Viene loro chiesto infatti quanto conoscono Venezia, perché si sono iscritte, cosa fanno nella vita, gli interessi e i progetti futuri». Insomma, deve esserci la giusta fusione fra bellezza e come la definisce Bortolato contenuto di se stesse. E alle selezioni, aggiunge, possono ripresentarsi anche le Marie degli anni passati, purché non siano state già elette Maria dell'anno. In questo caso ci si può ripresentare solo cinque anni dopo la proclamazione. A fine concorso, due le Marie premiate: quella dell'anno eletta dalla giuria e quella dei lettori del Gazzettino che potranno votare tramite apposito coupon dal 19 febbraio al 1 marzo. «Ci sono ragazze che continuano a scrivermi ancora, a distanza di anni, per ringraziarmi per quello che hanno vissuto durante il Carnevale. È una manifestazione che rimane nel cuore, per sempre. Perché partecipare? Si vive un sogno e ci si sente delle principesse, proprio come nelle favole». Quest'anno, tra gli appuntamenti in agenda, ci sarà la collaborazione tra le Marie e il Conservatorio Benedetto Marcello per un evento dedicato al reparto di Oncologia del Civile. (Per info: 338 8380665/041 4769491).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 8 Gennaio 2019, 10:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tornano le Marie: candidature al via con il coupon del Gazzettino, e c'è anche una grossa novità
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-01-15 20:51:40
Troppi panettoni
2019-01-20 20:13:23
Esatto!
2019-01-13 16:15:33
ma non erano 3 le marie?
2019-02-03 13:58:57
Anche le marocchine nate in Italia ?