Il Guardian si interroga: «Ma perché agli italiani piace ancora tanto Benito Mussolini?»

PER APPROFONDIRE: calendari, guardian, mussolini
Gerardo Dottori, Il Duce, 1933
«Regali per gli amici fascisti: il ritorno dei calendari di Mussolini». È il titolo di un articolo del quotidiano inglese
Guardian, che parla del boom della vendita di calendari dedicati al Duce. «Fazioni nostalgiche hanno a lungo contribuito a tenere vivo lo spirito di Mussolini - scrive il giornale britannico - ma il fiorente
populismo di destra sta ulteriormente demolendo i taboo. Matteo Salvini, ministro degli Interni e leader della Lega, qualche volta cita Mussolini, mentre i sostenitori della Lega hanno partecipato a manifestazioni con le immagini del dittatore a fianco al nome di Salvini. Le marce organizzate da gruppi neofascisti come Forza Nuova e
Casapound sono diventate un evento normale».

Secondo il Guardian, una delle ragioni per cui lo spirito di Benito Mussolini continua ad «aleggiare è perché alcuni italiani lo considerano come l'ultimo "uomo forte", che non solo ha ripristinato legge e ordine, ma che ha costruito case migliori, strade, sistemi di trasporto e scuole, investendo anche nell'industria».

Il Guardia cita Renato Circi, titolare di Gamma 3000, la prima azienda ad aver stampato calendari di
Mussolini già negli anni Novanta e che adesso deve competere con altre case editrici. Ogni anno ne stampa circa 10mila copie che distribuisce nelle edicole, a prescindere dagli ordini.

«Il populismo - sostiene Circi - richiama alla memoria personalità storiche. In particolare, abbiamo notato la presenza di molti giovani tra i fan di Mussolini». Nessuna remora a stampare calendari dedicati al Duce?
«Produciamo calendari che vanno dai gatti a Papa Francesco, da Padre Pio alla Barbie - spiega Circi - perché questo è quello che vuole il mercato. Lo stesso vale per Mussolini, siamo una casa editrice che
risponde alle domande del mercato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 27 Dicembre 2018, 19:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Guardian si interroga: «Ma perché agli italiani piace ancora tanto Benito Mussolini?»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 38 commenti presenti
2018-12-28 15:19:19
ma allora perché diavolo vengono "tutti" qui? e che ci vadano in Inghilterra e Francia dove sono tutti buoni.
2018-12-28 17:07:42
@Honi: Mi dica lei come possono far sbarcare migliaia di marocchini sulle coste della Germania... E' fisiologico per la morfologia del nostro paese, totalmente esposto. Oltre ad essrere rapido e indolore per le mafie degli scafisti che trattano il mercato di umani: perche' dovrebbero fare migliaia di km in piu' se lo scopo e' semplicemente fare soldi e non certo fare il bene degli umani che traghettano? Davvero non sa queste cose?
2018-12-28 15:39:36
Ma Lei che definisce "razzisti e ignoranti " , di che nazionalita' e' ?
2018-12-28 17:11:09
@Indicibile: Italiano sulla carta. Ma nella pratica sono italiano quanto un francese. Ora, se mi sa dire cosa centra la mia natura geografica con il mio libero pensiero sullo stato delle cose... Grazie.
2018-12-28 20:20:34
E' un sillogismo : se chi dice che gli italiani sono razzisti e ignoranti e' italiano afferma che se stesso e' ignorante e razzista. Il cosiddetto libero pensiero non puo' travalicare i limiti della Logica , senno' diventa uno sproloquio .