Domenica 16 Dicembre 2018, 09:51

La preside vieta il presepe a scuola. ​Studenti e insegnanti lo impongono

PER APPROFONDIRE: padova, presepe, scuola
La preside vieta il presepe a scuola  Studenti e insegnanti lo impongono

di Federica Cappellato

PADOVA - Un piccolo, grazioso presepe di cartone, una manciata di statuine modellate con forbici e colla dagli studenti. Da questo nasce un braccio di ferro tra la preside che quella Natività la vuole eliminare da scuola, perché inappropriata, e i docenti che invece la reclamano a gran voce: alla fine vincono riportandola al suo posto.
Succede all'istituto tecnico industriale Severi di Padova dove la riproduzione della piccola comunità che gioisce per la venuta alla luce del Redentore - Maria e Giuseppe, il bue e l'asinello, la grotta e la cometa, nove pecorelle
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La preside vieta il presepe a scuola. ​Studenti e insegnanti lo impongono
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 51 commenti presenti
2018-12-16 22:36:35
Ci risiamo ancora con questi insegnanti che dicono NO al presepe chi NO gesu sulle canzoni di natale,i bambini sono inocenti e sinceri e sono molto più svegli degli insegnanti o maestri che siano ripeto tutta questa gente che sono contrari alla legge di dio e solo gente ingnorante che vogliono attirare attenzione su di loro che mi sembra che stia diventando una moda solo per andare in tv ho giornali locali
2018-12-16 19:42:19
Ma il /la preside lavora di venerdi ? Facendolo non offende qualcuno ?
2018-12-16 19:36:29
Bisogna che il ministro dell'istruzione intervenga e faccia piazza pulita. Ci sono alcuni fuori di testa che vogliono cambiare la cultura italiana. E non si chiamano Boldrini, Saviano, Toscani, ma italianissimi ideologizzati che stanno in strutture statali. E' meglio intervenire subito per stopparli.
2018-12-17 12:10:58
sarebbe un intervento talmente fuori da ogni logica che nessun ministro dell'istruzione, anche leghista, si azzarderebbe ad attuare
2018-12-16 18:47:34
La scuola è laica ma la nostra storia no ma è plasmata da secoli dal cristianesimo nel bene e nel male che piaccia o no. Tutto ciò che ci circonda è li a ricordarcelo ,chiese ,monumenti ,abbazie ,monasteri ,croci in quasi tutte le sommità dei monti per non parlare del calendario e la maggior parte delle festività.