Giovedì 13 Dicembre 2018, 21:48

Gelatiere beffato dal decreto Sicurezza: sequestrata auto con targa tedesca

Gelatiere beffato dal decreto Sicurezza: sequestrata auto con targa tedesca

di di Alessia Trentin

BELLUNO - Multa e sequestro del mezzo con targa estera, perché è residente in Italia. Sono partiti i controlli per la riforma del Codice della Strada voluta dal Decreto Sicurezza. Ed è già caos. La prima “vittima” bellunese? Una famiglia residente a Vigo, ma per otto mesi all’estero. Una famiglia di gelatieri, come ce ne sono migliaia in provincia di Belluno. Il caso è per ora unico, ma è stato sufficiente a far montare la polemica. Risale a mercoledì il primo sequestro dell’auto guidata da un bellunese, ma con targa straniera. È avvenuto in comune di Vigo di Cadore. Il mezzo immatricolato in Germania è stato fermato durante un controllo della Stradale e, dalla verifica dei
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gelatiere beffato dal decreto Sicurezza: sequestrata auto con targa tedesca
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2018-12-14 12:16:30
Ogni 100 gelatieri o altra categoria di evasori che NON paga le tasse hai un agente di polizia o un altro servizio essenziale in meno. Il terrorismo si combatte ANCHE pagando il bollo.
2018-12-14 13:07:41
normale in questo stato prima ti fanno andare a lavorare all'estero poi quando rientri pretendono di farti pagare l'impossibile invece dalle mie parti ci sono circa 2000 rumeni con auto targata romania che vivono in italia la maggior parte dell'anno e nessuno li tocca mi vergogno di essere italiano infatti quando mi chiedono di dove sono dico solo sono friulano
2018-12-14 09:41:44
sicchè tu vorresti la moglie ubriaca e pure la botte piena. se ti iscrivi all'aire vul dire che sei residente all'estero. se sei residente in italia l'auto la targhi e ci paghi le tasse in italia.
2018-12-14 07:28:13
Era ora. Per altro in questi casi dovrebbe scattare automaticamente un accertamento fiscale che verifichi per filo e per segno se e' tutto in regola.
2018-12-14 07:29:23
Beffato ? Casomai beffati sono quegli stupidi di italiani che rispettano la legge