Martedì 11 Dicembre 2018, 22:29

Si chiama “Negro”: Facebook censura la pubblicità del concessionario per... razzismo

PER APPROFONDIRE: censura, concessionaria, facebook, negro, treviso
Si chiama “Negro”: Facebook censura la pubblicità del concessionario per... razzismo

di Elena Filini

TREVISO - Ci prova ogni giorno a dire che il suo non è un insulto ma un cognome. Ma per il signor Negro la vita è tutt’altro che facile. E se nella vita di ogni giorno ha trovato una sostenibilità, stringendo la mano e bofonchiando il patronimico in maniera impercettibile, l’algoritmo di Facebook lo inchioda inesorabilmente alle sue responsabilità. Lui, però, non ha niente a che vedere con questa storia della superiorità della razza. E sta seriamente pensando di andare all’anagrafe e prendersi un nome nuovo di zecca. Una cosa tipo “non bianchissimo”, o magari “di colore”. Ma fintanto che si chiamerà Negro non potrà scansare l’accostamento ai soliti aggettivi (sporco) o magari a qualche
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si chiama “Negro”: Facebook censura la pubblicità del concessionario per... razzismo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2018-12-12 18:15:35
C'è una testo musicale, molto poetico, cantato da Don Marino Barreto (di colore, altrimenti vengo censurato) "Angeli negri", che ad un pittore che dipingeva angeli sopra un altare, chiede sia dipinto anche un angioletto nero. Questo accadeva in tempi dove la stupidità umana non la faceva da padrone.
2018-12-12 16:26:28
Cancellatevi da facebook, Twitter, Instagram e da tutti queste ridicole piattaforme che di social non hanno proprio nulla, anzi! Contribuiscono fortemente alla sempre maggiore alienazione delle persone!
2018-12-12 15:35:15
Un mio caro amico come aperitivo ordina solo il Negroni. Sará bene che lo metta in guardia prima che si ritrovi nei guai ... ahahahahah
2018-12-12 13:53:53
Facebook vale per il numero di iscritti, non per la loro qualità. Negro può citare in giudizio facebook per discriminazione!
2018-12-12 13:50:06
Stiamo rasentando il ridicolo....