Sull'Audi un arsenale da scasso, denunciato padovano sospetto ”topo d’appartamento”

Il materiale sequestrato

di Vittorino Bernardi

ALTAVILLA VICENTINA - Forse i carabinieri della locale stazione hanno sventato uno o più furti nelle abitazioni del paese perché nel corso di un servizio di prevenzione dei reati contro il patrimonio hanno denunciato una persona per possesso ingiustificato di materiale idoneo allo scasso. Ieri l’altro transitando per il parcheggio di via Tovo, segnalato più volte dai residenti per presenze di auto e persone sospette, una pattuglia dell’Arma ha notato una Audi A4 Sw ferma, con a bordo due uomini e una donna.

I militari si sono fermati per controllare l’auto e identificare i tre a bordo. Nell’abitacolo i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato: 1 coltello a serramanico della lunghezza di 19 cm., 1 coltello multiuso con lama della lunghezza di 5 cm., 1 piede di porco in ferro della lunghezza di 50 cm., 2 tronchesini entrambi della lunghezza di 18 cm. e 1 paio di forbici della lunghezza di 16 centimetri.

Il proprietario dell’auto, il 38enne C.M. residente a Gazzo Padovano che si è assunto la responsabilità della proprietà del materiale sequestrato è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Le altre due persone a bordo dell’auto sono state identificate in una 27enne residente a Vicenza in un 37enne di nazionalità marocchina residente a Gambugliano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 9 Dicembre 2018, 09:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sull'Audi un arsenale da scasso, denunciato padovano sospetto ”topo d’appartamento”
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-12-09 10:31:46
Forse volevano scassinare la casa di topo Gigio...
2018-12-09 13:52:17
E c'era l'immancabile marocchino venuto in Italia per fare il malvivente. Sanzionare economicamente quei governi che ci scaricano i loro delinquenti.
2018-12-09 09:47:32
Sicuramente una strana brigata... Sospetta assai.... Resto però perplesso sulla straordinaria dotazione di attrezzi da scasso che questi avevano con loro. Un set ricchissimo (e cinesissimo) di attrezzi me lo ha regalato l'ACI almeno due volte. La confezione di plastica verde - buffissima - ha la forma di una automobilina. E devo dire che non sono malaccio (essendo pure gratuiti). Quanto al coltello che vedo in foto uno quasi identico l'ho trovato come regalo in una confezione di articoli da barba di una nota ditta spagnola. Acquistato in viaggio. Di pessima qualità il tutto, peraltro. Non so per il piede di porco di cui qui si parla. Non lo vedo in foto. Magari è quello che fa la differenza. Devo però verificare se parte del crick semiprofessionale (ma a basso costo) che acquistai anni fa da LIDL (dopo una esperienza da dimenticare di foratura in Trentino...) possa ricadere nella fattispecie.... Da stare in campana, ecco... quindi... Ma che fai? Come ti regoli? Solo grazie ad ammennicoli più o meno di questo tipo - ero allora in Spagna per lavoro - riuscii a fissare un the road un portellone dell'auto. E nel Deserto di Los Monegros poi. Non propriamente uno dei luoghi dove vorresti avere dei problemi.
2018-12-09 09:52:41
Stavo per dire: non mi sembrano arnesi da scasso” dalla foto sembra un tubo, piu che un piede di porco... bohhh....
2018-12-09 14:08:02
L'importante è la notizia, fà odiens! Devo ricordarmi di togliere dall'auto il multiuso, non si sa mai.