Mafia nigeriana, ultimo arresto a Padova: Spataro "punge" Salvini

Giovedì 6 Dicembre 2018
Armando Spataro e Matteo Salvini
21

PADOVA - Si sono concluse «solo» ieri sera e «non prima» con l'arresto a Padova di uno dei ricercati, le attività delegate dalla procura di Torino alla questura nell'operazione contro la mafia nigeriana. Lo si ricava da una nota del procuratore Armando Spataro. L'operazione è quella che era stata annunciata dal vicepremier Matteo Salvini due giorni fa via Twitter. 

Il magistrato ribadisce che «la procura di Torino, l'unica competente in ordine alla direzione delle indagini, al rilascio della delega per la esecuzione di provvedimenti cautelari e alla gestione ed autorizzazione alla diffusione delle conseguenti informazioni ha potuto emettere solo nella mattinata odierna il presente comunicato stampa per non compromettere l'esito delle operazioni delegate che non si erano concluse il 4 dicembre, ma che, come si è detto, ieri sera».
 

Ultimo aggiornamento: 15:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA