Prostituzione, sequestrato il centro massaggi cinese "Zhang Yaqin"

Il centro massaggi cinese di Marghera sotto sequestro preventivo
MARGHERA - Obbligo di dimora e di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria per due cinesi, Z.Y. di 54 anni e G.Y. di 50 anni, ritenuti responsabili dei reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. In particolare, le indagini, avviate nella scorsa primavera, hanno permesso di evidenziare che i destinatari del provvedimento cautelare sfruttavano l’attività di prostituzione di giovani connazionali che fornivano prestazioni sessuali, previo compenso, all’interno del centro massaggi “Zhang Yaqin - servizi per il benessere fisico” sito a Marghera in via Beccaria 132. Il centro massaggi è stato sottoposto a sequestro preventivo.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 6 Dicembre 2018, 11:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prostituzione, sequestrato il centro massaggi cinese "Zhang Yaqin"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-12-06 12:27:38
Finalmente una bella notizia ; le mafie sono state debellate(anche quella nigeriana),lo spaccio di droga non esiste piu',gli imprenditori non corrompono piu',i politici non si fanno piu' corrompere,tutti i delinquenti italiani e stranieri sono stati incarcerati ,nessun stupro o violenza in quest'italia ; pertanto alle forze dell'ordine non rimane che perseguire i centri massaggio per non cadere nella noia piu'totale!
2018-12-06 13:42:29
questi centro massaggi(massaggio lomantico) sono forse centinaia nel nordest (chiuso uno è tutto e a posto)ma fategli pagare le tasse almeno...... e lasciateci andare chi voglia andarci.
2018-12-06 12:21:42
Peccato, queste strutture non andrebbero mai chiuse
2018-12-06 14:53:24
Lasciateci andare che voglia andarci? Evvai!!!!!
2018-12-06 20:01:15
Giusto! Anzi.... ne andrebbero aperte altre, ovviamente regolamentate.