Venerdì 23 Novembre 2018, 22:59

Dopo 9 anni si abbattono le prime case del villaggio dei sinti

PER APPROFONDIRE: casette, smantellare, villaggio sinti
Un'immagine di un campo sinti

di Fulvio Fenzo

MESTRE  Doveva essere provvisorio, ma ormai sono passati già nove anni. Nove esatti, perché era il 25 novembre del 2009 quando le famiglie che arrivavano dal campo di via Vallenari vennero trasferite nel nuovo Villaggio di via del Granoturco: 38 unità abitative di 23 metri quadri ciascuna distribuite in 20 casette prefabbricate. Ma ora, avviato con successo il trasloco di parecchie famiglie in alcuni appartamenti, si inizierà davvero a smantellare quello che è sempre stato visto come un “ghetto” lontano da qualsiasi idea di integrazione. E le ruspe stanno già scaldando i motori.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dopo 9 anni si abbattono le prime case del villaggio dei sinti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2018-11-24 18:33:57
... da piangere .. terremotati nelle baracche e " sinti " negli appartamenti a sintare.. ma se sono nomadi perchè non li si costringe a nomadare.. verso est..
2018-11-24 21:04:39
perchè non li vuole nessuno, per quello propongo sempre di confinarli in aree delimitate da dove non possono uscire e nelle quali possono far quello che vogliono ma si mantengono da soli, chissà che imparino a lavorare così, magari coltivare la terra e vivere dei suoi frutti invece di attaccarsi ai beni altrui come zecche.
2018-11-26 13:15:34
Il "si mantengono da soli" lo toglierei visto che rubano, si attaccano alla rete elettrica, idrica pubblica! SOno solo un peso per la societa', fosse per me....qui mi fermo senno' non pubblicano!
2018-11-24 18:27:32
uno degli errori del sindaco cacciari
2018-11-24 17:28:08
....appartamenti tolti ai nostri bisognosi....fate pena...anzi schifo.