Ciano il robot: al Sansovino
gli assenti "entrano" in classe

Venerdì 23 Novembre 2018 di Annalisa Fregonese
Il robot Ciano, progettato dagli studenti del Sansovino
ODERZO L'idea è stata tutta degli studenti: quella di applicare la robotica all'inclusione sociale. In modo che, se per un qualsiasi motivo, un compagno di classe è costretto a rimanere a casa, non perda le lezioni. Al suo posto, sul banco, ci sarà Ciano, un robot-studente progettato dagli studenti dell'Istituto tecnico Sansovino. Un alter ego costruito con mattoncini Lego che può trasmettere audio e video, alzare la mano e permettere all'assente di fare domande all'insegnante e parlare con i compagni. Ciano è un robot interamente progettato e realizzato dagli studenti delle classi 4C e 4B Logistica, coordinati e seguiti dai docenti di Logistica e di Sistemi informativi aziendali. L'innovativo robot sarà presentato oggi durante il convegno «Robotica e sviluppo sostenibile».
 
IL PROGETTO
Il progetto è stato concretizzato in un laboratorio di robotica le cui basi sono state poste nel 2016 attraverso un «crownfounding» (raccolta diffusa di finanziamenti) all'interno del piano FabLab di Fondazione NordEst, con il supporto di Unindustria Treviso (ora Assindustria Venetocentro) e di vari sponsor del territorio. Grazie a Ciano, studiato per poter compiere dei movimenti senza «cadere» dal banco, un allievo impossibilitato a presenziare potrà interagire con i docenti e i compagni molto più attivamente rispetto all'utilizzo di un programma di videochiamata. Il tutto è permesso da una piattaforma web appositamente realizzata. «L'idea spiega il professor Maurizio Previtero, docente al Sansovino è stata tutta degli studenti. Hanno cominciato a lavorarci a maggio e hanno ripreso a settembre con il nuovo anno scolastico. Si tratta di un'attività formativa che rientra in un Pon Programma operativo nazionale. Gli indirizzi di questo Pon potevano essere due: ecosostenibilità o inclusione. Gli studenti hanno scelto quest'ultimo».
L'INAUGURAZIONE
Il Pon è un programma che rientra nelle linee guida dell'Unione Europea volte a creare occupazione altamente specializzata, favorendo la produttività e la coesione sociale. Stamattina verrà inaugurato il nuovo laboratorio di robotica, realizzato con il sostegno di Assindustria Veneto Centro e di diverse aziende leader dell'economia trevigiana. E il robot Ciano sarà presente.
  Ultimo aggiornamento: 25 Novembre, 19:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA