Martedì 20 Novembre 2018, 08:58

Il toro voleva difendere il vitellino appena nato: ucciso il veterinario. Incornato e sbalzato di 30 metri

Il toro voleva difendere il vitellino appena nato: ucciso il veterinario

di Olivia Bonetti

BELLUNO - Lo ha incornato ripetutamente, sbalzandolo per 30 metri lontano dalla sua creatura, denudandolo e lacerandogli addome e petto. Poi gli è rimasto accanto, non facendo avvicinare nessuno. Era una furia il toro di due anni che ieri ha ucciso un veterinario che si era avvicinato al vitellino appena nato.

SOPPRESSO "Valentino", stamane, portato al macello
LA TRAGEDIA Visita un vitellino, ma il toro-papà lo incorna: muore veterinario di 52 anni
LA VITTIMA Paolo, i quattro figli e l'amore per gli animali. Il saluto dei colleghi
 
 


Paolo Casarin, 52 anni di Ponte nelle Alpi (nato a Venezia), padre di 4 figli, fondatore del poliambulatorio veterinario di Belluno, ne andava fiero. Lo adorava, lo immortalava in video che faceva vedere agli amici. I bambini si avvicinavano. Il suocero lo coccolava, gli dava le mele. Ma Paolo è stato ucciso proprio da quell'animale che tanto amava. A ritrovarlo a terra, vicino al recinto del toro, la suocera, titolare dell'azienda agricola di Cet, frazione di Belluno dove verso le 16 è stata scoperta la tragedia.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il toro voleva difendere il vitellino appena nato: ucciso il veterinario. Incornato e sbalzato di 30 metri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2018-11-20 13:07:15
.. no ai lager per animali. no all'ergastolo per innocenti.. nascere uomo è un dono ( sic ) che comporta doveri, non un privilegio per schiacciare gli altri esserei..
2018-11-20 12:39:20
no i loa ancora kopa??? il genitore 2 diventera presto icona dei che bellooooooooooooooooooo!!! La parola vergogna nei cervelli del 27 non trova apprendimento... daltornde per chi vive oziando.... Rip fiero
2018-11-20 12:02:39
un mio vicino che ha un allevamento di mucche da latte mi mostrava orgoglioso il suo nuovo toro che aveva preso perchè mi raccontava che con le mucche che avevano problemi a rimanere gravide la miglior soluzione era il toro. un giorno vado lì e non lo vedo più. chiedo come mai e mi dice o lui o il toro. vedi quel tubo, lo ha piegato come fosse stato di latta ed io lo stavo accudendo. un vecchio proverbio dice che il cavallo buono uccide il padrone (el cavaeo bon copa el paron). mai stare davanti ad una mucca o passare dietro ad un asino o cavallo. dispiace per il veterinario ma evidentemente si è fidato troppo dell'animale.
2018-11-20 21:28:39
a volte non condivido il tuo pensiero ....ma stavolta concordo
2018-11-20 11:56:32
sono del 63 e figlio di contadini che avevano la stalla, ho visto decine di parti naturali e vissuto qualsiasi situazione legata a un evento straordinario della natura come lo è una nascita...con tutto il rispetto per l'accaduto e fatte le debite eccezioni dubito che il toro sia intervenuto per proteggere un vitellino, forse e dico forse lo farebbe la vacca...nei ns allevamenti tori e vacche sono abituati alla presenza umana nn è come in natura, è probabile che a far scattare la reazione sia stato altro e nn saprei proprio cosa...di certo con gli animali nn si deve mai dare niente per scontato...