Diciassettenne sparita con un tunisino Appello tv della madre disperata

Foto Chi l'ha visto?: Tarek e Angelica

di Redazione Online

VICENZA - "Chi l'ha visto?" ha affrontato il caso della scomparsa di Angelica, una minorenne vicentina che da molto tempo ha un legame con un pregiudicato tunisino, Tarek, osteggiato dalla famiglia della ragazza.

LEGGI ANCHE Tarek e Angelica, il profilo Facebook di coppia: birra, sigarette e balli davanti alla telecamera



Angelica ha 17 anni e da oltre un mese, esattamente fine settembre, non dava più notizie: era fuggita dalla famiglia per raggiungere Tarek, l'uomo doveva prendere un volo da Roma per eseguire l'ordine di espulsione decretato dalla questura ma, complice un guasto del velivolo, è invece fuggito, poi raggiunto dalla ragazza. Il piano era chiaro: andare insieme in Tunisia alla maggiore età della ragazza. Da quel momento Tarek ha preso il comando del cellulare della ragazza: rispondeva solo lui.

La conduttrice  Federica Sciarelli ha mandato in onda su Rai3 un  servizio sulla vicenda della giovane, in cui si sente anche l'audio di una telefonata choc tra il tunisino Tarek e la madre di Angelica, Samatha. Lui rifiuta di darle notizia rispondendo secco: «Mi fa schifo parlare con te, non c'è un uomo con te? Da noi non esiste la donna che parla, da noi è l'uomo che parla. Tu piangerai sangue, lo sai?».

GUARDA LA PUNTATA DI "CHI L'HA VISTO?" - ASCOLTA LA TELEFONATA


A tarda ora la trasmissione ha aggiunto che la stessa madre si sarebbe fatta viva per annunciare che la ragazza era in stazione a Vicenza  e stava bene. Sarebbe arrivata una telefonata anonima: «Angelica è stata lasciata alla stazione di Vicenza». E così la donna ha potuto riabbracciare la figlia.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Novembre 2018, 22:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Diciassettenne sparita con un tunisino Appello tv della madre disperata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 62 commenti presenti
2018-11-15 01:38:40
Da noi sono gli uomini che parlano, non esiste che lo faccia una donna"...cosa diceva Laura in proposito delle avanguardie e stili di vita? GRAZIE LAURA.
2018-11-15 09:43:05
non provo nessuna pena, questo è quello che succede alle italiane che preferiscono i Tunisini invece che gli italiani, in quei paesi la donna è trattata peggio di una bambola gonfiabile. magari noi italiani non siamo perfetti ma sicuramente vediamo la donna come una persona nella sua completezza e con dei diritti pari ai nostri.
2018-11-15 06:34:58
A questa ragazza che non ha saputo apprezzare la libertà che la nostra società occidentale gli ha dato grazie alle battaglie di molte donne coraggiose dico una cosa solo:hai voluto la bici ? Pedala .
2018-11-15 06:27:34
La presidenta non dice nulla sul fatto che le donne non possono parlare? Se sposasse lei questo Tarek saremmo in molti ad essere felici del suo silenzio e del non sentire le solite litanie sui migranti.
2018-11-15 08:21:31
Che serva da lezione per tutte le ragazze in "fregola" a caccia di "diversamente italiani". Il proverbio mogli e buoi dei paesi tuoi si vede che non si usa più.