Tabaccaio 81enne minacciato con un pugnale e rapinato dell'incasso

Giovedì 8 Novembre 2018 di Luca Pozza
2
LONIGO - Brutta avventura per un commerciante di 81 anni, Giovanni Pertile, che l'altra sera, attorno alle 19.30, mentre stava per chiudere la sua tabaccheria a Lonigo, in via Belvedere, è stato aggredito da un uomo travisato, coperto completamente con un cappuccio, che sotto la minaccia di un pugnale, si è fatto consegnare l'intero incasso della giornata, circa 400 euro. 

L'anziano tabaccaio, sotto choc, non ha allertato subito le forze dell'ordine e dopo l'aggressione è tornato a casa. Solo la mattina seguente (ieri, mercoledì) ha presentato denuncia nella locale stazione dei carabinieri, spiegando che il malvivente si è dato alla fuga a piedi. Ora sono in corso le indagini dei militari leoniceni, assieme ai colleghi del nucleo operativo della compagnia di Vicenza, che stanno controllando tutte le immagini delle telecamere installate in zona per individuare il rapinatore. 


  Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci