Domenica 21 Ottobre 2018, 10:01

Attacca sul web Ilaria Cucchi. Vicesindaco leghista Colle nella bufera

Il post condiviso da Luciana Colle

di Michele Fullin

VENEZIA - Basta un like o una condivisione di troppo sui social e si finisce sulla graticola. È quello che è accaduto al vicesindaco di Venezia e assessore alle Politiche della residenza, in quota Lega, Luciana Colle, che ieri ha condiviso dal suo profilo personale un post di altre persone riguardante l'epilogo del caso Cucchi: una foto di Ilaria, sorella di Stefano, con sovrimpressa la scritta: «Ilaria Cucchi chiederà scusa alle famiglie dei ragazzi ai quali il fratello spacciava la droga?».



Dopo nove anni di inchieste e processi dai contenuti contrastanti e contrastati, gravati dal sospetto di depistaggi, la famiglia del trentunenne morto il 22 ottobre 2009 in seguito all'arresto per spaccio di droga, era riuscita finalmente a ottenere la riapertura dell'indagine e il rinvio a giudizio di tre carabinieri. Processo durante il quale uno dei tre ha dichiarato di essere stato presente al pestaggio che sarebbe stato effettuato dai
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Attacca sul web Ilaria Cucchi. Vicesindaco leghista Colle nella bufera
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 93 commenti presenti
2018-10-23 13:02:49
Quindi lei che ci fa qui??
2018-10-23 16:28:01
Combatto contro i mulini a vento, me ne rendo conto, però non sia mai che io giustifichi uno o più carabinieri che si macchiano di fatti simili, lo lascio fare a chi probabilmente non ha nemmeno fatto il servizio militare e quindi preferisce seguire l'onda, senza nemmeno capire dove sia diretta.
2018-10-24 08:51:13
Illustre, parliamoci chiaro, i carabinieri in questione hanno sbagliato e devono pagare, ma il giovanotto non era uno stinco di santo e chissa' quante vittime avra' fatto vendendo la "morte"...la sorella ha ragione a chiedere giustizia, ma deve anche mettersi nei ppanni di quelle povere famiglie che hanno perso un figlio per colpa di sto tizio! sbaglio??
2018-10-24 15:31:52
Il giorno che verrà alla luce quanto lei suppone, sarò il primo a scagliarmi contro, ma per ora mi risulta che molti stanno cercando di salvare dei presunti carabinieri, anche di grado superiore, i quali hanno o contribuito o hanno dato direttamente fine alla vita di Cucchi. Dato che l'infamia continua, non credo sia permesso a nessuno di provarci ulteriormente. Sfido a trovare qualcuno che lo voglia difendere per il suo passato, ma la sua morte merita rispetto e da questo punto di vista non ci sono dubbi. La perdono per avermi definito illustre, e vorrei farle notare qualcosa che a volte sfugge, specialmente quando non si è toccati direttamente dai problemi, cioè la famiglia. Una famiglia si fa carico dei suoi componenti, fino all'ultima speranza, e impedire che questo avvenga è simile alla morte, conosco personalmente qualcuno che lo potrebbe confermare. Buona giornata a lei e anche a mik.
2018-10-24 16:15:58
Franco-tv, la ringrazio per i saluti,ma il risultato non cambia,nessuno ( almeno io ) mette in discussione il morto,perchè di questo si tratta,non mi piace la sorella che vuole a tutti i costi perseguitare delle persone che saranno giudicate in base ai fatti,e se ritenuti colpevoli saranno giudicati e condannati.