Sabato 13 Ottobre 2018, 20:03

Badanti rubavano oro e soldi dai
cassetti degli anziani che curavano

PER APPROFONDIRE: anziani, badanti, furti, oro, soldi
Badanti rubavano oro e soldi dai cassetti degli  anziani
PORDENONE  - Due badanti, un uomo e una donna, sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Fontanafredda per due distinti furti, messi a segno in entrambi i casi ai danni degli anziani che avrebbero dovuto accudire e proteggere. A finire nei guai una 41enne, sposata, di Pordenone, e un romeno di 51 anni residente a Maniago, anch’egli coniugato.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Badanti rubavano oro e soldi dai
cassetti degli anziani che curavano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-10-14 12:37:53
Cari signori le badanti rumene moldave ecc. fanno il lavoro che le SIGNORE italiane non vogliono piu fare ( incluse figli nuore generi e company ). E inutile che ci lamentiamo ne abbiamo bisogno, anche loro hanno una minoranza di delinquenti come d altronde anche noi.
2018-10-14 16:24:42
Confermo. C'è chi ha cinque o sei figli e finisce con la badante.
2018-10-14 14:30:07
Fa parte di una cultura soiciale ben oliata, consolidata e favorita dalla comunità civile e religiosa italiana quella di affidare gli anziani a strutture private o pubbliche che siano o in alternativa a badanti e assistenti. Nulla di strano. It's business as usual. Il problema è capire se la qualità della vita di chi fruisce di questi trattamenti obbligati, cioè gli anziani, ne trae giovamento. Io non ne sono molto convinto. E considerato che su questo punto ritengo, per la mia esperienza più che personale, di aver acquisito una certa esperienza posso dire che la cosa più fastidiosa è vedere come quella società civile e religiosa mi guarda in modo "strano" per strada quando porto a spasso in carrozzella la "mia vecia". No non sono un badante ma mettendomi in gioco direttamente in quel ruolo (e non certo per soldi ma per solidarietà umana) capisco quanto ci sia ancora molto da lavorare in una società che vedrà nei prossimi anni un'esplosione della popolazione anziana a fronte di un calo demografico ormai irreversibile. Auguri!
2018-10-14 20:20:04
D'accordo con te , contrario solo nelle percentuali.
2018-10-15 11:49:58
La tristezza è che tutti invecchieremo (a meno di non morire giovani) e avremo bisogno, tutti, di aiuto, Aiuto Aiuto!!!!