Salvini insultato da assessore Pd di Abano: «Sei una m...». Il ministro: poveretta

PER APPROFONDIRE: abano terme, facebook, matteo salvini, pd
Salvini insultato da assessore Pd di Abano: «Sei una m...». ​Il ministro: poveretta
L’assessore alla Cultura del Comune di Abano Terme, Cristina Pollazzi, nella bufera per aver dato della "m..." al ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Della vicenda si è disusso a porte chiuse durante un consiglio comunale nei giorni scorsi. «"Salvini sei una merda". E questa sarebbe assessore (del Pd...) alla cultura??? Poveretta...Altro insulto, altra medaglia», replica su twitter il ministro dell'Interno. 
 
Il fatto risale allo scorso 14 agosto, giorno della tragedia del crollo del Ponte Morandi a Genova, ed è avvenuto sulla bacheca Facebook dell’ex onorevole Pd e consigliere comunale Vanessa Camani. L’ex deputata commentò con un post con scritto «Sei una m... Scusate ma non mi viene in mente niente di più educato» un tweet di Salvini in cui il vice premier affermava: «In una giornata così triste, una notizia positiva. La nave Ong Aquarius andrà a Malta e gli immigrati a bordo verranno distribuiti fra Spagna, Francia, Lussemburgo, Portogallo e Germania. Come promesso non in Italia, abbiamo già fatto abbastanza. Dalle parole ai fatti».
 
Tra i commenti al post dell'ex deputata anche quello dell’assessore Pollazzi, che diceva: «Una m... pericolosa che gioca con le paure, aumentandole, con il dolore, strumentalizzandolo, ai fini del potere politico. Verrà il momento che la gente capirà».

Il commento non passò inosservato nel Consiglio comunale di Abano, e la presidente, Stefania Chiarelli, chiese spiegazioni. Nella discussione che ne seguì, a porte chiuse, su richiesta della maggioranza, Pollazzi si sarebbe giustificata parlando di un gesto di emotività, sostenendo che il commento era stato estrapolato dal contesto, facendogli assumere un significato diverso. «Quel commento - ha spiegato al Gazzettino l’assessore Pollazzi - è stato estrapolato dal contesto assumendo un significato diverso. Era un momento di grande emotività e tutti quelli che mi consono sanno che abitualmente non uso espressioni così gergali. Sui social non intervengo mai su fatti politici, abitualmente promuovo solo le iniziative dell’amministrazione e dei degli assessorati dei quali ho la delega».

Sabato 29 Settembre 2018, 15:08




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Salvini insultato da assessore Pd di Abano: «Sei una m...». Il ministro: poveretta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2018-09-30 01:24:31
Azz.... però, il Comune di Abano che perle di saggezza hanno come assessori e se poi sono della cultura con l'aggravante di essere di sinistra, allora è da comissariare subito !!! Vergogna, almeno la giunta abbia il coraggio di prendere le dovute distanze.
2018-09-29 23:50:19
purtroppo la rabbia generata dall'invidia di non essere all'altezza di una certa cosa o persona fà dire certe cose senza pesarne il significato...
2018-09-29 22:30:39
Bisogna stare attenti a quello che si scrive sun social....altrimenti non si fa altro che rafforzare salvini. Evitare di insultare la gente dimostrerebbe anche di non mettersi al livello di certi leghisti e Grillini (maestri in tema di insulto, arroganza e strafottenza)
2018-09-29 21:58:37
Deve dare le dimissioni da assessore
2018-09-29 21:48:09
quando una è una falsa bionda c' è da aspettarsi anche questo!