Salvini insultato da assessore Pd di Abano: «Sei una m...». Il ministro: poveretta

PER APPROFONDIRE: abano terme, facebook, matteo salvini, pd
Salvini insultato da assessore Pd di Abano: «Sei una m...». ​Il ministro: poveretta
L’assessore alla Cultura del Comune di Abano Terme, Cristina Pollazzi, nella bufera per aver dato della "m..." al ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Della vicenda si è disusso a porte chiuse durante un consiglio comunale nei giorni scorsi. «"Salvini sei una merda". E questa sarebbe assessore (del Pd...) alla cultura??? Poveretta...Altro insulto, altra medaglia», replica su twitter il ministro dell'Interno. 
 
Il fatto risale allo scorso 14 agosto, giorno della tragedia del crollo del Ponte Morandi a Genova, ed è avvenuto sulla bacheca Facebook dell’ex onorevole Pd e consigliere comunale Vanessa Camani. L’ex deputata commentò con un post con scritto «Sei una m... Scusate ma non mi viene in mente niente di più educato» un tweet di Salvini in cui il vice premier affermava: «In una giornata così triste, una notizia positiva. La nave Ong Aquarius andrà a Malta e gli immigrati a bordo verranno distribuiti fra Spagna, Francia, Lussemburgo, Portogallo e Germania. Come promesso non in Italia, abbiamo già fatto abbastanza. Dalle parole ai fatti».
 
Tra i commenti al post dell'ex deputata anche quello dell’assessore Pollazzi, che diceva: «Una m... pericolosa che gioca con le paure, aumentandole, con il dolore, strumentalizzandolo, ai fini del potere politico. Verrà il momento che la gente capirà».

Il commento non passò inosservato nel Consiglio comunale di Abano, e la presidente, Stefania Chiarelli, chiese spiegazioni. Nella discussione che ne seguì, a porte chiuse, su richiesta della maggioranza, Pollazzi si sarebbe giustificata parlando di un gesto di emotività, sostenendo che il commento era stato estrapolato dal contesto, facendogli assumere un significato diverso. «Quel commento - ha spiegato al Gazzettino l’assessore Pollazzi - è stato estrapolato dal contesto assumendo un significato diverso. Era un momento di grande emotività e tutti quelli che mi consono sanno che abitualmente non uso espressioni così gergali. Sui social non intervengo mai su fatti politici, abitualmente promuovo solo le iniziative dell’amministrazione e dei degli assessorati dei quali ho la delega».

Sabato 29 Settembre 2018, 15:08




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Salvini insultato da assessore Pd di Abano: «Sei una m...». Il ministro: poveretta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2018-09-29 15:37:53
Si è autocommentata. Fortuna che è alla cultura, come la Fedeli al ministero... Questo è il pD.
2018-09-29 15:42:09
Dolci paroline che escono dalle boccucce sinistrate ... Come mai hanno perso la boria di fare gli intellettuali radical-chic ? Le parolacce sono sempre state attribuite ai destri privi di ideali secondo loro. E adesso ... ???
2018-09-29 15:43:27
molto molto povera !!!!
2018-09-29 15:52:54
un giorno la gente capira'; abbiamo gia' capito che l'affare dei clandestini e' un business scandaloso e qualcuno s'infuria se deve rinunciare a tutto cio'
2018-09-29 17:30:23
Polazzi si guardasse in faccia lei allo specchio,ridicola ,si sente il baratro del suo partito sotto i piedi .sveiate che se ora cara.