Auto lo segue, scende con la mazza e minaccia, ma era un poliziotto: padovano nei guai

Auto lo segue, scende con la mazza e minaccia, ma è un agente: 41enne nei guai

di Vittorino Bernardi

BASSANO DEL GRAPPA - Un padovano di 41anni, in gita mercoledì a Bassano assieme alla moglie e ai due figli si è messo nei guai con la giustizia per un eccesso di nervosismo alla guida della propria auto. Attorno alle 17 P.L. nel percorrere viale De Gasperi in direzione centro ha iniziato a prendersela con il conducente dell’auto che seguiva, a suo giudizio troppo a ridosso e quindi a rischio tamponamento. Così il padovano ha accostato e fatto segno a quello che seguiva di fermarsi. P.L. è sceso rapidamente e dal bagagliaio ha afferrato una mazza e ha minacciato l’altro automobilista: «Non starmi troppo vicino, altrimenti ti ammazzo». Il minacciato ha risposto tranquillo: «Sono un poliziotto, mi dia le sue generalità». A tali parole il padovano ha lasciato la mazza (sequestrata) e si è dileguato in auto, ma è stato rintracciato dalla targa. Convocato in commissariato si è scusato: è stato denunciato per porto di oggetti atti a offendere.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Settembre 2018, 11:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Auto lo segue, scende con la mazza e minaccia, ma era un poliziotto: padovano nei guai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2018-09-14 20:37:41
""... a suo giudizio troppo a ridosso e quindi a rischio tamponamento."" ..... ma lo leggete l'articolo oppure e' un optional?
2018-09-14 13:23:08
Reazione sbagliatissima, ma ultimamente tramite lo specchietto retrovisore ho visto il colore degli occhi del conducente dell'auto che mi seguiva
2018-09-14 17:07:12
che occhi grandi hai lupo...è per vederti meglio piccina ! ahahahah !
2018-09-14 12:59:02
Una volta tanto che serviva usare il cellulare, questo prende una mazza. RIDICOLO
2018-09-14 12:31:26
Ma adesso è vietato giocare a baseball e portarsi gli attrezzi da gioco e poi un poliziotto non conosce il codice della strada in particolare