All'aeroporto Catullo con documenti falsi: arrestata ragazza di 22 anni

All'aeroporto Catullo con documenti  falsi: arrestata ragazza di 22 anni
VERONA - La Polizia di Frontiera all'aeroporto di Verona ha arrestato una cittadina albanese di 22 anni, trovata in possesso di documenti falsi. La giovane voleva partire per Londra con un volo della Ryanair e al controllo di frontiera dell'aeroporto «Catullo» ha esibito il suo passaporto albanese e la carta d'imbarco per Tirana, simulando di voler ritornare in patria.

Una volta entrata nelle sale di imbarco dei voli internazionali si è però presentata al gate del volo per Londra presentando una carta di identità italiana con la sua foto, compilata con dati di fantasia. Dal controllo effettuato dagli Agenti della Polizia di Frontiera con gli apparati antifalsificazione, è risultato che il numero di serie del documento era stato modificato in una cifra per impedire che la verifica nelle banche dati consentisse di accertare che la carta di identità era stata rubata "in bianco" dal Comune di Napoli. La giovane albanese è stata così arrestata in flagranza di reato di possesso di documenti falsi. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Settembre 2018, 20:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
All'aeroporto Catullo con documenti falsi: arrestata ragazza di 22 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-09-12 20:22:16
Buon sangue non mente! Solite razze
2018-09-13 15:57:50
Si è integrata bene in veneto, ha fatto suoi usi e costumi....ciao enrico..ciao.