Martedì 11 Settembre 2018, 12:54

Amante in casa con i figli e moglie
usata come "posacenere umano"

PER APPROFONDIRE: amante, marito, moglie, posacenere umano, violenza
Amante in casa con i figli e moglie  usata come "posacenere umano"

di Francesco Campi

VILLAMARZANA - Comportamenti sempre più violenti nei confronti della sua compagna, al punto di arrivare a spegnerle in faccia e sulle braccia dei mozziconi di sigaretta. E umiliazioni, come la sfacciataggine di portare nella loro casa di famiglia, dove vivevano anche i loro due figli, un'altra donna, con la quale dormiva in una stanza separata.  Un quadro che, nel novembre del 2015, ha portato la sua compagna ad aprire gli occhi sul rapporto con un 28enne rodigino, residente a Villamarzana, che ieri è stato condannato in primo grado dal giudice Raffaele Belvederi a 3 anni e 2 mesi.  Verdetto ancor più severo rispetto alle richieste formulate dal pubblico ministero, che aveva chiesto 2 anni e 3 mesi. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Amante in casa con i figli e moglie
usata come "posacenere umano"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2018-09-12 13:20:20
No, non è mai stato in "Veneto". Anzi, e vero il contrario. è il nomignolo "Veneto" coniato nel 1970 dalle segreterie romane della Dc e del Pci, che aveva cercato di circuire il Polesine…
2018-09-11 14:06:10
Cavolo, neanche oggi nessuno che scommette...
2018-09-12 08:44:26
Ultime da Caserta:Caserta: marchiata a fuoco, violentata e torturata/ 46enne abusata per 3 giorni: torture...
2018-09-11 19:24:36
Rodigino di Tirana o Rumenia? Cerchiamo di completare l'articolo vista la mite pena deve essere il solito extracomunitario disadattato!!
2018-09-12 07:14:30
E io inorridita!!!!