Ristoratore muore di infarto: il pusher che gli procurò la droga in manette

PER APPROFONDIRE: arresto, droga, infarto, morto, pusher, ristoratore
Andrea Polato
ABANO TERME - I Carabinieri della Compagnia di Abano Terme (Padova), a conclusione di articolata attività d’indagine, hanno arrestato uno straniero ritenuto responsabile di aver causato la morte di Andrea Polato, 44 anni, ristoratore di Monselice - deceduto nel giugno 2017 a seguito di infarto - al quale lo spacciatore aveva ceduto, solo poche ore prima, dello stupefacente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 11 Settembre 2018, 09:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ristoratore muore di infarto: il pusher che gli procurò la droga in manette
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2018-09-11 11:21:51
all'alba di domattina è già fuori, anche se con precedenti, clandestino, già con foglio di via etc etc ... a meno che non dimostrino che abbia anche rubato 2 mandarini
2018-09-11 12:00:06
.. solo finchè il giudice dirà che spacciava per ...vivere.. pronti a pagargli pure il danno d'immagine..
2018-09-11 10:34:32
Mettere il nome del ristoratore
2018-09-11 14:13:43
Ma guarda un po'. Lo spacciatore straniero senza nazionalita'. Magari e' un eschimese.
2018-09-11 11:42:19
curioso