Martedì 11 Settembre 2018, 09:38

Sanità in Veneto. I sindacati: «Pochi medici specializzati e ospedali fuori standard»

PER APPROFONDIRE: pochi medici, sanità, veneto
«Ci sono pochi medici specializzati  e ospedali fuori standard in Veneto»

di Raffaella Ianuale

Carenza di medici specializzati, ospedali fuori standard e eccessiva responsabilità scaricata sul singolo medico in caso di evento avverso. Queste le priorità individuate dai sindacati dei medici nei documenti consegnati a Palazzo Ferro Fini dove è iniziata la tre giorni di audizioni del Piano sociosanitario regionale. Ieri in commissione è stata la volta di sindacati (Usb, Uil, Cimo, Anaao, Snami), ordini professionali e rettori delle Università di Padova e Verona. Depositate le osservazioni in vista del dibattito consiliare sul progetto di legge presentato dalla giunta che vuole disegnare il futuro della sanità veneta dal 2019 al 2023.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sanità in Veneto. I sindacati: «Pochi medici specializzati e ospedali fuori standard»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-09-12 18:45:30
Sveia legaioli.
2018-09-12 11:47:57
Togliamo la sanità alle Regioni
2018-09-11 12:37:08
Notizia falsa e tendenziosa propinata dal PD. La sanità veneta è la migliore d'italia, parola di zaia....forse qua sta il problema.
2018-09-12 10:28:30
mettere in corsia i no-vax per curare il loro popolo che si affida allo sciamano!...
2018-09-12 09:59:23
ma allora non solo a me non sembra ci sia la tanto decantata eccellenza della sanità veneta. credevo di essere solo sfortunato...