Lunedì 10 Settembre 2018, 11:50

Trieste fa scuola. La proposta ronde piace al centrodestra

PER APPROFONDIRE: pordenone, ronde
​Trieste fa scuola. La proposta ronde piace al centrodestra

di Marco Agrusti

PORDENONE - Forza Nuova vuole portare le ronde, o passeggiate notturne come le chiama, collaudate una settimana fa a Trieste, anche a Pordenone. Il partito di estrema destra ha lanciato il sasso e ora cercherà di coinvolgere gli attivisti del Friuli Occidentale. Le ronde a Trieste hanno quasi spaccato il centrodestra al governo della città. A Pordenone invece accade l'opposto. Dalle forze che guidano in coalizione la città arriva un primo sì di massima all'iniziativa, da inserire però in un quadro generale di legalità. Solo il centrosinistra, che in città come a Trieste siede tra i banchi dell'opposizione, si scaglia violentemente contro la possibilità di vedere in campo le ronde di Forza Nuova.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Trieste fa scuola. La proposta ronde piace al centrodestra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-09-10 12:24:44
Come se in Italia (terza nazione al mondo per numero di forze dell'ordine procapite) mancassero "risorse". Spiace per i giovanotti di Forza Nuova che il Ministro Tria in agosto non abbia provveduto a rinforzare in loro la passione per la sicurezza assumendo 8.000 nuovi agenti (opportunamente formati). Ma sono giovani e tempo per entrare nella PP.AA. tramite concorso pubblico ne avranno sicuramente. Nel frattempo, magari, ci si occupi di come ottimizzare le "risorse dell'ordine" in modo più efficiente e con strumenti tecnologici di videosorveglianza a distanza in linea con l'epoca di Google e non di quella fascista.
2018-09-16 08:44:33
Se per andare a prendere il cono gelato la sera con gli amici bisogna scomodare consigli comunali, agenzie stampa e giornalisti almeno si trovino scuse più plausibili. Quella delle ronde è solo una lampadina accesa sul fatto che le "risorse dell'ordine" sarebbero (il condizionale è d'obbligo) impiegate in modo inefficiente e incapaci di tutelare la sicurezza del territorio. Davvero un grande senso civico strumentalizzare in modo improprio la legge per screditare le FF.OO. Complimenti ai patrioti di Forza Nuova!!!
2018-09-16 09:19:06
....mmmmm... una polizia parallela autoproclamata eh .....quindi capi, capini e capetti che esercitano potere senza alcun mandato dai cittadini. Per guardare e segnalare basta affacciarsi al balcone e telefonare alla FdO, senza che una banda di squinternati nullafacenti si atteggino a gustizieri della notte.
2018-09-11 13:00:21
Non vedo nulla di illegale o "fascista" in cittadini che sorvegliano il territorio e allertano le Forze dell'Ordine, le uniche titolate ad intervenire, qualora incappassero in reati o comportamenti sospetti. Il resto e' ideologia buonista. Segnalare e' un dovere civico, mettersi nelle condizioni di poter segnalare non e' reato, ma incremento della tutela pubblica