Vaccini in Veneto, sono 79.843 i bambini ancora inadempienti

PER APPROFONDIRE: inadempienti, vaccini, veneto
Vaccini in Veneto, sono 79.843  i bambini ancora inadempienti
VENEZIA - A tutto il 5 settembre scorso, i bambini e ragazzi tra 0 e 16 anni che risultano inadempienti all'obbligo vaccinale sono 79.843, in calo di 5.833 unità rispetto alla situazione fotografata il 10 maggio scorso. Di questi, quelli tra 0 e 6 anni, in età pre-scuola dell'obbligo, sono 18.549, in calo di 3.762 unità rispetto a maggio. Sono questi i risultati del «Monitoraggio sulla situazione vaccinale ai sensi della legge 119/2017» diffuso oggi dalla Direzione Prevenzione dell'Area Sanità e Sociale della Regione Veneto. La popolazione complessiva registrata dall'anagrafe vaccinale della Regione, precisa e aggiornata quotidianamente, indica in 771.040 il numero totale dei ragazzi tra 0 e 16 anni, di cui 218.005 tra 0-6 anni (potenzialmente età della scuola non dell'obbligo), 96.967 tra 0 e 3 anni (potenzialmente età da asilo nido) e 121.038 tra 4 e 6 anni (potenzialmente età da scuola dell'infanzia). 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Settembre 2018, 14:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vaccini in Veneto, sono 79.843 i bambini ancora inadempienti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-09-08 12:28:30
ti sei dimenticato di citare che la Lorenzin ha Londra ha parlato di milioni di morti da morbillo scatenando la terza guerra mondiale ....
2018-09-07 20:27:34
Sarebbe poi corretto nell'ochiello scrivere 7....genitori inadempienti i bambini che colpa hanno!
2018-09-07 20:02:19
Lasciarli a casa e basta.Senza se e senza ma.
2018-09-08 08:54:54
Sig. 3D perché non prova un attimo ad argomentare il suo commento esarcebato? Ad esempio io le posso raccontare che nel gruppo che frequento io per la libertà vaccinale, io sono quello per così dire più estremista, nel senso che aderisco alle mie idee unicamente in base alle informazioni che mi sono procurato e ai ragionamenti logici conseguenti sull'argomento. Al contrario, le posso assicurare, la maggior parte delle altre persone sono genitori che hanno purtroppo riscontro problemi/reazioni alla prima vaccinazione o al secondo richiamo. Se fosse successo a suo figlio lei è proprio sicuro che continuerebbe a inveire con la frase "senza se e senza ma"?
2018-09-07 16:30:45
ahjahahhhahahahhhhhhhahjahahhhahahahhhhhhhahjahahhhahahahhhhhhhahjahahhhahahahhhhhhh!!!!!